Vai al contenuto
eventi 0

La Fondazione Banfi e “Sanguis Jovis – Alta Scuola del Sangiovese”, il primo Centro Studi permanente sul Sangiovese. Si inizia con la Summer School Sanguis Jovis, dedicata ai profili del […]

blog 0

Nebbiolo

Nebbiolo Il Nebbiolo è un vitigno che produce uva a bacca colorata (nera); è considerato uno dei vitigni di maggior pregio, adatto per vini da invecchiamento di altissima qualità. Il termine nebbiolo pare derivare da “nebbia”, […]

Bar 0

– FRENCH 75 (Cocktail per tutta la giornata) 1 oz / 3 cl Gin, ½ oz/ 1.5 cl Succo di limone spremuto fresco, 2 dashes sciroppo di zucchero, 2 oz […]

blog 0

Vermentino

Il Vermentino è un vitigno semi-aromatico. Le sue origini non sono chiare: per alcuni è originario del nordest della Spagna in Aragonama la varietà non sembra essere più coltivata in quella che dovrebbe […]

Bar 0

Cocktail Kir Royal Ricetta Anni ‘90 (in Decimi): 1/10 Creme de Cassis 9/10 Champagne Brut Nuova ricetta I.B.A. 2004 (Las Vegas, in cl.) 1 cl Creme de cassis 9 cl Champagne brut Tipologia: Pre Dinner Preparazione: si prepara direttamente in un flute oppure un wine goblet, la creme de cassis e a colmare lo champagne brut, questo cocktail non ha decorazioni. Fonte: http://www.mixstory.it/cocktails-iba/cocktail-kir-royal.html#ixzz4obfDX600

Bar 0

Cocktail Mimosa Ricetta Anni ’90 (in Decimi) 6/10 Spumante ben freddo 4/10 Succo di arancia fresco Nuova ricetta I.B.A 2004 (Las Vegas, in Cl.) 7,5 cl di Spumante ben freddo […]

blog 0

Tasmania

La Tasmania è uno Stato Australiano, con capitale Hobart , situata a sud. L’isola è lunga 364 km dal suo punto più settentrionale a quello più meridionale, e 306 km da quello più occidentale […]

Bar 0

Cocktail Bacardi Cocktail Ricetta Anni ‘90 (in Decimi): 6/10 Rum Bianco 3/10 Succo di Limone o Lime 1/10 Sciroppo di Granatina Nuova Ricetta I.B.A 2004 (Las Vegas, in cl.) 4,5 cl Rum Bacardi 2 cl Succo di limone 0,5 cl Sciroppo di granatina Tipologia: After Dinner Preparazione: Shakerare con Ghiaccio e servire nella Coppa da Cocktail. Fonte: http://www.mixstory.it/cocktails-iba/cocktail-bacardi-cocktail.html#ixzz4oUK7VGEg

Bar 0

Cocktail Orgasm Ricetta I.B.A 2004 (Las Vegas, in cl) 3 cl Contreau 3 cl Baileys Tipologia: After Dinner Preparazione: Si prepara direttamente in bicchiere shoot o con ghiaccio in un bicchiere old fashioned.Versare i due ingredienti ,miscelare delicatamente,guarnire con una ciliegina e servire. Fonte: http://www.mixstory.it/cocktails-iba/cocktail-orgasm.html#ixzz4oRV08wC3

Degustazioni 0

DUNAROBBA BIANCO 2015 AZ. BRIZZIARELLI IGT Umbria Bianco VARIETA’: 70 % Viognier, 30% Chardonnay ed altri vitigni RACCOLTA: Fine agosto, manuale, selezione in vigneto delle uve più sane raccolte in […]

Degustazioni 0

 POGGIO DEI GELSI   

POGGIO DEI GELSI 2015 Est! Est!! Est!!! di Montefiascone DOP Di colore giallo paglierino, al profumo si presenta con note di frutta matura. È un vino di grande equilibrio ed eleganza con una struttura che gli permette di mantenere le sue caratteristiche per un periodo di almeno 18-24 mesi. Varietà: Roscetto 40%, Trebbiano 30%, Malvasia 30% Formati: 375 ml, 750 […]

piatti tipici 0

Cavallucci Origini Altri nomi Cavallucci di Massa Marittima, Morsetti Luogo d’origine  Italia Regione Toscana Zona di produzione Siena Dettagli Categoria dolce Riconoscimento P.A.T. Settore Biscotti Ingredienti principali farina zucchero noci canditi spezie I cavallucci sono biscotti tipici toscani di origine Toscana. Sono composti da un impasto molto consistente aromatizzato con spezie e arricchito di noci. Sono dolci di antiche origini, preparati per conservarsi a lungo, e già […]

Degustazioni 0

VINSANTO DEL CHIANTI CLASSICO DOC 2008 AZ.Borgo Scopeto Secondo la leggenda il nome Vin Santo deriva dal Concilio di Firenze del 1439, quando il metropolita greco Giovanni Bessarione proclamò, mentre […]

blog 0

Il servizio al guéridon Il cameriere mostra al cliente i piatti di portata e le legumiere e poi li mette sugli scaldavivande ai due lati del guéridon, che è accostato al tavolo del cliente. Al centro del guéridon ci sono i piatti caldi, che il cameriere prepara con le posate nelle due mani e serve dal lato destro del cliente. […]