Degustazioni

Chi dice Pinot noir dice Borgogna, chi dice Blauburgunder dice Alto Adige

By Adriano Guerri

In attesa del Merano Wine Festival, un Pinot nero di Marlengo, propio a due passi dal centro di Merano.

Il Pinot nero è uno dei vitigni più ambiti e temuti, un vero rompicapo per ogni produttore. Le sue migliori espressioni ti portano al settimo cielo (on cloud nine).Alle cinque regioni che lo esprimono al meglio: Oltrepò Pavese (Italia), Borgogna e Alsazia (Francia), Oregon (Usa), Marlborough (Nuova Zelanda), è doveroso aggiungere anche l’Alto Adige (Italia).

Ploner  Alto Adige Pinot Nero Doc 2015

Tonalità rosso granato trasparente che abbraccia una bellissima vivacità. All’olfatto ci regala sentori marcati di frutti di bosco, molto delicati, tutta la finezza del pinot nero. Al gusto aromi fini, sostenuti da tannini dolci ,con notevole morbidezza. Retrolfattiva piacevole e fine di lunga persistenza. Ogni bicchiere lascia una impressione convincente e indimenticabile.

Luogo di produzione: Marlengo (Merano), in collina pendenza 30-40%;
esposta verso mattino.
Coltivazione: su spaliera con 7.000 piante/ha.
Terreno: misto sabbia e limo, con scheletro di granito.
Gestione: con grande rispetto dell’ambiente e della natura, senza concimi industriali e diserbanti.
Produzione: resa molto ridotta sul ceppo, ricavo solo 5.000 bottiglie a ettaro
Alcol: 13 – 13,5% vol. Vinificazione: in botti di rovere piccole e grandi.
Conservazione del vino: 7 anni e oltre. Temperatura ottimale di consumo: 17- 18°C

IMG_20171103_201141.jpg

 

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.