News

Anteprima Vernaccia di San Gimignano

img-20200219-wa00034020619904278272792.jpgCon amici e colleghi con i quali condivido la stessa passione per il mondo enoico e come ogni anno, oggi ho  partecipato all’Anteprima della Vernaccia di San Gimignano, per la prima volta si è svolta all’interno della Rocca di Montestaffoli, ove ha sede il Consorzio della Vernaccia di San Gimignano, nella Manhattan del Medioevo. In degustazione le annate 2019 , e Riserva 2018, oltre a varie altre annate. Gli occhi puntati dunque sulla 2019, un annata molto favorevole in termini qualitativi e quantitativi. Un’ annata che dimostra sin da subito oltre alla grande freschezza, una buona complessità olfattiva, al gusto ci darà grandi soddisfazioni tra qualche mese, mentre la 2018 è definita annata d’oro, anche se straordinariamente calda ,rispetto alla vendemmia 2017, i vini sono gradevoli e virano già su una discreta morbidezza. L’annata 2017, con e senza affinamento in legno e un vino di buona  complessità e ottima struttura, come è ben noto la Vernaccia di San Gimignano ha bisogno di tempo per poter essere apprezzata al meglio. La freschezza e la sapidità hanno bisogno di amalgamarsi con alcool e polialcoli. L’ annata 2016 è veramente straordinaria e non ha nulla da invidiare ad altri  vini bianchi della stessa tipologia. th (31)La Vernaccia di San Gimignano è stato il primo vino italiano ad ottenere la denominazione di origine controllata nel 1966, successivamente  nasce il Consorzio della Vernaccia che contribuirà a dare nuovo slancio per la produzione di qualità, ottenendo nel 1993 la meritata Docg. San Gimignano è un comune italiano che si trova nella parte nord-ovest della provincia di Siena. Dichiarato dall’ Unesco Patrimonio dell’ Umanità, conosciuto in tutto il mondo per le sue torri medievali, che le hanno valso il soprannome di Manhattan del Medioevo. VSG-X-BLOG (2)In questo territorio si producono anche altri vini, ma la produzione maggiore è riservata alla Vernaccia che da disciplinare si deve ottenere rigorosamente con almeno un 85% dell’ omonimo  vitigno. Tuttavia molti produttori la ottengono in purezza. Un vino bianco italiano che ha una notevole capacità d’ invecchiamento perciò viene prodotto anche nella tipologia ” Riserva “. Vino molto apprezzato da tanti estimatori di ogni parte del mondo.

Oggi  per me ed i miei amici è stata una gradevole giornata full immersion, sono riuscito a degustare la maggioranza dei vini, e mi sono presentato al banco d’ assaggio di ogni produttore.Vorrei ringraziare il Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano per averci ospitato e come sempre per averci messo a nostro agio, e grazie ai produttori che dietro ai loro banchi d’ assaggio ci hanno fatto degustare i loro vini.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Categorie:News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.