Salice Salentino Leone De Castris

Salice Salentino Rosso Doc Riserva ” 50° Vendemmia” 2017 Az. Leone De Castris, ottenuto con uve Negroamaro 90%, Malvasia nera di Lecce 10%, affina in botti di rovere per un periodo di circa 12 mesi. A livello sensoriale: si presenta nel calice con una bellissima tonalità rosso rubino intenso con riflessi che virano sul granato; al naso libera eleganti sentori fruttati di mora e amarena, note di basilico, erbe officinali, pepe, tabacco, cacao, cuoio e spezie dolci; al palato è piacevolmente morbido ed equilibrato con un tannino poderoso ma setoso, il finale è decisamente lungo e persistente. Ottimo con Formaggi stagionati, Primi di carne, Arrosti misti, Arista al forno e Secondi di carne rossa in genere. La temperatura ideale è di 16-18°C.

La cantina Leone De Castris si trova nel comune di Salice Salentino a poca distanza da Lecce in Puglia e affonda le radici nel lontano 1665, quando il duca Oronzo, Conte di Lemos, avviò l’azienda. La svolta dell’azienda arriva nel 1925, anno in cui viene prodotta la prima bottiglia da Piero e Lisetta De Castris. La notorietà arriva con la fine della seconda guerra mondiale con un rosato chiamato “Five Roses”, piaciuto tanto al generale americano Charles Poletti. Il nome “Five Roses” proviene da uno stemma di famiglia, così chiamato perché per diverse generazioni, ogni de Castris ha dato alla luce cinque figli. L’ azienda coltiva vitigni autoctoni accanto a numerosi alloctoni, alcuni dei quali: Negramaro, Primitivo, Susamaniello Chardonnay, Sauvignon Blanc e Shiraz. Vanta 350 ettari, estesi su di una superficie vitata e oliveti, seminativo e pascolo. La cantina produce una vasta gamma di vini, oltre al celeberrimo rosato anche bianchi e rossi di elevata qualità. Oggi al timone della Leone de Castris, c’è Piernicola, nipote di Piero e Lisetta e figlio di Salvatore Leone de Castris. I vini Leone de Castris hanno ottenuto vari e prestigiosi riconoscimenti internazionali. L’ultima volta che ho degustato i vini di questa prestigiosa azienda è stato lo scorso novembre a Merano nell’occasione del WineFestival, oggi mi sono trovato di fronte al vino sopra descritto. Le foto sottostanti sono state da me estrapolate dal loro sito. All you need is wine

Homepage

Pubblicato da

Ho lavorato a lungo in qualità di Maitre d'Hotel e sono un Sommelier Professionista. Dopo esperienze lavorative in Hotels, è all' Hotel Savoy di Londra che nasce la passione per il vino. Dopo aver frequentato il corso vini al Savoy Training Center, al ritorno in Italia ho frequentato i tre livelli da Sommelier con AIS. Mi piace partecipare alle varie kermesse enoiche e degustazioni guidate, approfondire e condividere le mie esperienze in maniera semplice su questo Blog. Mi piace inoltre calpestare vigneti e visitare aziende vitivinicole. Sono curatore di una rubrica su Ristorazione & Ospitalità, rivista ed organo ufficiale dell'AMIRA, la quale mi ha recentemente nominato "Cavaliere dell'Ordine Enogastronomico di Santa Marta ". Altra grande passione è lo sci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.