napoleonChampagne Napoléon è una prestigiosissima Maison, fondata nel 1825, con sede a Vertus, la maison  è una delle più antiche della regione Champagne. Buona parte di voi conoscerà da tempo questa Maison, buona parte di voi conoscerà un famoso Cognac, con lo stesso nome, ma tutti conosciamo Napoleone Bonaparte. L’azienda si è sviluppata nel corso dei decenni, le caratteristiche e lo stile dello Champagne Napoleon hanno preso forma.

20191211_123643 (1)Vincent Prieur,  della quinta generazione, ha saputo trasmettere il know-how tra maitre de cave e team al fine di perpetuare lo stile della Maison Napoléon. Un nome prestigioso per uno champagne eccezionale. L’azienda produce quattro cuvée con ricche differenze di aroma, sfumature e colori. Annate mature, invecchiate in cantine ben oltre i requisiti della Denominazione. Per produrre i loro vini l’azienda si avvale delle migliori uve di Chardonnay provenienti dalla Cote de Blancs e delle migliori di Pinot Nero provenienti dalla Montagne de Reims, tuttavia il marchio è stato registrato nel 1907. Ho degustato tre vini di Napoléon a Merano nell’occasione di Merano WineFestival, l’ultima giornata che chiude la kermesse: la Catwalk-Champagne, mio malgrado non ho mai degustato la tipologia Vintage. Devo dire di aver apprezzato molto i  tre vini di questa Maison. Seguono note sensoriali:

La Cuvée Tradition è composta da parti uguali di Chardonnay e Pinot Nero dei più bei terroir della regione: la Côte des Blancs e la Montagne de Reims. È un vino che è rimasto per quasi 4 anni nelle cantine della casa. Il suo dosaggio di 9g / L gli conferisce rotondità. La Brut Tradition Napoléon si presenta nel calice con una bellissima tonalità giallo dorato. Il naso è dominato da note di pasta, frutti esotici e frutti gialli. La sua bocca è piena, equilibrata tra la freschezza dello Chardonnay e la potenza del Pinot Nero. Al palato, il vino è pieno e morbido. Il finale è lungo e delicato.

La Cuvée Blanc de Blancs è prodotta esclusivamente dallo Chardonnay della Côte des Blancs, il terroir di scelta per questo meraviglioso vitigno. È un vino che è rimasto nelle cantine della casa per quasi 4 anni. Il suo dosaggio molto sottile, a 7 g / L, offre eleganza e leggerezza. Il Napoléon Blanc de Blancs si presenta nel calice con una bellissima tonalità giallo dorato, con riflessi leggermente argentei. Il suo perlage è fine e duraturo. Al naso sprigiona sentori di agrumi, scorza candita e nocciole. Al gusto attacco fresco e ben equilibrato, con mineralità e frutta che accarezzano il palato. Un Blanc de Blancs di grande purezza ed estrema finezza.

La Cuvée Rosé Brut è prodotta sulla base della Tradizione Brut alla quale viene aggiunta una piccola parte di Pinot Nero del Grands Crus of the House e vinificato in rosso per offrire una bella veste colorata e aromi di frutta. Questo rosé misto ha trascorso quasi 4 anni nelle cantine della casa. Il suo dosaggio di 9g / L gli conferisce golosità e rotondità. Il Rosé Brut Napoléon si presenta nel calice con una tonalità rosa salmone. Al naso è un vino che si evolve su intense note fruttate che evocano fragole e ciliegie. Al palato è carnoso e di buone dimensioni con delicati tocchi di frutta rossa. La sua consistenza cremosa porta gli aromi, aiutata in questo da una bella mineralità. È uno Champagne gourmet ed elegante.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Alcuni dettagli derivano dal sito aziendale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.