le pupille.jpg
Foto dal sito aziendale

L’azienda vitivinicola “Fattoria Le Pupille” si trova nella parte sud della provincia di Grosseto,  in Toscana e nel cuore della Maremma,  nell’areale  della Docg Morellino di Scansano. L’azienda è immersa tra prati , vigneti ed oliveti all’ interno dei 420 ettari proprietà. Gli ettari vitati sono 85 e circa venti sono destinati ad oliveti. La vicinanza al mare le dona un microclima unico per la produzione dei vini. I vigneti arrivano sino ad un altitudine di 280 metri s.l.m. Di proprietà di Elisabetta Geppetti, affettuosamente chiamata “La signora del Morellino”  ma anche “Ambasciatrice di Maremma“,

h_signoradelmorellino3
Foto dal sito aziendale

la quale ha fatto scoprire con i suoi vini questo splendido territorio e i vini prodotti in questo lembo di terra con colori della natura di indicibile bellezza. Nell’ anno in cui la Nazionale Italiana di Calcio vinceva il terzo Mondiale  disputato in Spagna,  Fattoria Le Pupille faceva uscire le sue prime etichette. Ogni volta che  partecipo a kermesse enoiche e ove Fattoria Le Pupille è presente mi avvicino molto volentieri al banco di degustazione per degustare i loro vini. Le occasioni nell’anno 2019 sono state  molte, l’ ultima alla Stazione Leopolda di Firenze nell’occasione di Food & Wine in Progress.

maremma1 (1).jpg
Foto dal sito aziendale

Seguono note sensoriali dei tre vini da me degustati:

Morellino di Scansano Riserva 2016, ottenuto con 90% Sangiovese e 10 % di Cabarnet Sauvignon, elevato 15 mesi in botti da 20-40 hl, colore rosso rubino intenso, al naso sprigiona sentori di marasca, di prugna  e note aromatiche di macchia mediterranea. Al gusto è piacevole e giustamente morbido con buona trama tannica e spalla fresca. Buona la sua persistenza.

Saffredi Igt Toscana 2017, ottenuto con 60% Cabernet Sauvignon, 35% Merlot e 5% Petit Verdot, elevato per 18 mesi in barriques nuove per l’80%, colore rosso rubino impenetrabile con riflessi leggermente purpurei, al naso sprigiona sentori di bacche di viburnum, ribes nero, mora, cannella,  liquirizia e chiodi di garofano. Al gusto è molto gradevole con tannini eleganti e morbidi, sapido e il suo finale è decisamente lungo e persistente.

Poggio Valente Igt Toscana 2017, ottenuto con Sangiovese in purezza,  elevato per 18 mesi in tonneaux da 500 e 600 L. Colore rosso rubino vivace con buona trasparenza e consistenza, al naso emergono sentori eleganti di ciliegia marasca, mora, prugna, cacao, tabacco,  noce moscata e di sottobosco. Al gusto è pieno ed appagante, con tannini setosi, un vino di interminabile persistenza. Chapeau

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.