Greco di Tufo

Greco di Tufo Docg 2017 Az. Cantina Sanpaolo Claudio Quarta, ottenuto con l’omonimo vitigno ( considerato tra i più importanti della Campania), vinificato interamente in acciaio, a livello sensoriale: si presenta nel calice con una bellissima tonalità giallo paglierino con riflessi che virano sul dorato, al naso sprigiona eleganti sentori di pera, albicocca, scorza d’arancia, forsizia, camomilla e confetto, al palato è piacevolmente sapido e succoso, spinto da una buona vena fresca. Armonico e dotato di una buona persistenza aromatica.

cantina sanpaolo

La Cantina è di proprietà di Claudio Quarta ed è arroccata sulla sommità di una collina che prende il nome dalla contrada San Paolo di Tufo, in Campania e guarda il piccolo Borgo di Torrioni, immersa nel verde della vite e dei boschi. Posta letteralmente a cavallo fra le due province di Avellino e Benevento, realizzata su tre livelli scavati sul pendio della collina per essere completamente integrata con lo splendido paesaggio circostante. Dalla sua terrazza si gode di una magnifica vista sulla Valle del Sabato: un susseguirsi di vigneti dove sono allevate le uve a bacca bianca da cui si produce il Greco di Tufo Docg, che insieme al Fiano di Avellino Docg e al pregiato Aglianico da cui nasce il Taurasi Docg, costituiscono l’essenza dell’Irpinia enologica. Una cantina dotata di ogni moderna attrezzatura, che sa coniugare bene sostenibilità e qualità.

Il suolo di questa splendida area è caratterizzato da una grande varietà, da quello argilloso, al calcareo, al sabbioso con influenze delle ceneri del vulcano Somma Vesuvio. I vigneti sono posti ad importanti altitudini che arrivano sino ai 700 metri s.l.m., le escursioni termiche tra il giorno e la notte sono notevoli e vanno ad esaltare una buona aromaticità nelle uve. I vigneti sono in prevalenza di proprietà ed alcuni in gestione congiunta con altri produttori. Le uve per la produzione dei vini provengono da Tufo , per quanto riguarda il Greco, da Lapio e Candida, per quanto riguarda il Fiano e da Taurasi e Castelfranci, per quanto riguarda l’Aglianico.

http://www.claudioquarta.it

Pubblicato da

Ho lavorato a lungo in qualità di Maitre d'Hotel e sono un Sommelier Professionista. Dopo esperienze lavorative in Hotels, è all' Hotel Savoy di Londra che nasce la passione per il vino. Dopo aver frequentato il corso vini al Savoy Training Center, al ritorno in Italia ho frequentato i tre livelli da Sommelier con AIS. Mi piace partecipare alle varie kermesse enoiche e degustazioni guidate, approfondire e condividere le mie esperienze in maniera semplice su questo Blog. Mi piace inoltre calpestare vigneti e visitare aziende vitivinicole. Sono curatore di una rubrica su Ristorazione & Ospitalità. Altra grande passione è lo sci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.