Orciasso Rosso Orcia Doc 2018 Az. La Cantoniera, ottenuto con Sangiovese in prevalenza e Merlot, si presenta nel calice con una bellissima tonalità rosso rubino che più rubino non si può, al naso sprigiona eleganti sentori di viola, tabacco, lampone, liquirizia che accompagnano note di spezie dolci. Al palato è pieno ed appagante, avvolgente, morbido e puntualmente si ritrovano tutte le sensazioni percepite al naso. Un vino molto piacevole, dotato di una lunga persistenza. Il nome deriva dai due fiumi che a poca distanza dal vigneto s’incontrano.

Scamanno Toscana Igt Cabernet Sauvignon 2015 Az.La Cantoniera, ottenuto con l’omonimo vitigno, si presenta nel calice con una bellissima tonalità rosso rubino con riflessi che virano sul granato, impenetrabile, al naso è complesso e intenso, rimanda sentori di prugna, rabarbaro, liquirizia, cacao, pepe e sottobosco. Al palato è morbido, dotato di un buon equilibrio tra tannini dolci, tenore alcolico e sapidità. Un vino munito di una interminabile persistenza. Chapeau

L’azienda vitivinicola “La Cantoniera” si trova nel comune di Castiglione d’Orcia, all’interno dell’areale Orcia Doc, a poca distanza dal fiume Orcia e il fiume Asso, a pochi passi dalla vecchia linea ferroviaria che collegava Siena con Grosseto. L’azienda è di proprietà di Enrico Totaro, il quale ha trascorso la sua carriera nelle grandi città in qualità di dirigente di banca. La svolta avviene quando egli va in pensione. Innamorato di questi luoghi e della campagna, inizia un nuovo episodio con l’ acquisto di questa piccola azienda agricola. La zona è particolarmente vocata per la produzione di vino, per un microclima particolare per la coltivazione della vite, con la presenza dei due fiumi e dell’antico Vulcano “Amiata”. Questo bellissimo lembo di terra,ove la pace regna sovrana si trova a poca distanza da Montalcino, patria dell’omonimo Brunello. Vanta 5 ettari vitati e tra i filari i vitigni coltivati sono il Sangiovese, il Cabernet Sauvignon, il Merlot e la Syrah. In piacevole compagnia ho avuto il piacere di conoscere i due vini appena descritti.

Nb.Le foto dei vini sono state da me scattate, mentre le altre due derivano dalla pagina aziendale su Facebook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.