Dievole

15868996162574795443237508929213.jpg

L’azienda vitivinicola Dievole si trova a Vagliagli nel comune di Castelnuovo Berardenga, a solo 12 km da Siena. L’areale del Chianti Classico definito il più “senese”, proprio per la sua vicinanza alla città. Il nome deriva da “Dio vuole”, le origini affondano nel 1090, e se ne fa citazione per la prima volta in un contratto notarile datato 10 maggio di quell’anno: si parla di un pagamento di due capponi, tre pani e sei denari lucchesi di buon argento per l’affitto annuale di una vigna all’interno di quella valle divina. Da quasi un millennio vengono prodotti vini a Dievole.

La sua posizione è veramente impareggiabile, estesa in 600 ettari di proprietà e immersa tra uliveti,  vigneti e boschi secolari, i quali tra queste splendide colline tratteggiano un paesaggio di ineguagliabile bellezza. L’azienda vanta 150 ettari vitati, coltivati seguendo una filosofia produttiva sostenibile, rispettosa dell’ambiente e del ciclo produttivo naturale delle viti, alcuni dei quali entreranno in produzione a breve. Un’ azienda storica che è stata protagonista indiscussa nel panorama vitivinicolo italiano e internazionale. Dal 2012 è di proprietà dell’argentino Alejandro Bulgheroni, di origini famigliari italiane. Sono stati eseguiti importanti lavori di ristrutturazione sia in cantina che nel Relais, con innovazioni tecnologiche importanti.

1586901776294596232459773830078.jpg

Tra i filari si trovano oltre al Sangiovese anche altri vitigni come il Colorino, Ciliegiolo, Canaiolo,  Trebbiano e Malvasia Bianca. Il terreno è calcareo con ricca presenza di ciottoli e sassi, che hanno il grande potere di trattenere il calore giornaliero dei raggi del sole e di rilasciarlo durante la notte. I vigneti sono posti ad un altitudine che varia dai 270 ai 420 metri s.l.m. In cantina le fermentazioni spontanee avvengono in tini di cemento grezzo con uso esclusivo di lieviti autoctoni e un invecchiamento che avviene unicamente in botte grande.

A Dievole vengono prodotti vini di eccellente qualità, partendo dal vigneto per poi arrivare in cantina con uve sane e grazie anche alle vinificazioni in tulipe di cemento grezzo ed elevage in botti di rovere francese di Allier. Vengono ottenuti vini identitari con caratteristiche tipiche del Sangiovese. Una nota di merito va al Chianti Classico Riserva “Novecento” e al Chianti Classico Gran Selezione “Vigna Sessina”. Mi sono recato a Dievole svariate volte dal 2003 ad oggi. Purtroppo non ho foto da me scattate, le immagini derivano dal sito aziendale. Buona giornata

15868996559495531246725747018214.jpghttp://www.dievole.it



Categorie:Visite in azienda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: