IMG_20180606_153028.jpg
Palazzo Altesi Igt 2016 Az. Altesino, ottenuto con uve di Sangiovese di Montalcino in purezza. Dopo il periodo di fermentazione con parziale macerazione carbonica, il vino viene trasferito nelle barriques di Allier dove si affina per 12-14 mesi. Si presenta nel calice con una bellissima tonalità  rosso rubino intenso, accompagnato da una buona trasparenza . Al naso è intenso e complesso, sprigiona eleganti  sentori di frutti di bosco, viola ciocca, ciliegia, prugna, cacao, e spezie dolci. Al gusto è piacevole e giustamente morbido, le stesse sensazioni che confermano quelle olfattive, con tannini meravigliosamente fini, con una vena sapida e fresca. Un vino decisamente lungo e duraturo. L’avevo provato qualche mese fa,  e devo dire che in questo lasso di tempo è migliorato notevolmente. Un gran bel vino, un gran bel sorso del bere bene senza svenarsi.
img_20200319_192732730329792491061885.jpg
L’azienda vitivinicola si trova in delle zone più  vocate di tutta la Toscana, per la coltivazione del Sangiovese, Montalcino. L’azienda vanta 100 ettari di proprietà,  di cui oltre 50 sono vitati,suddivisi in varie zone di questo splendido lembo di terra. Altesino ha sempre puntato a produrre vini di eccellente qualità, con grande e meticolosa attenzione sia in primis in vigna che in cantina. Un antesignana del singolo vigneto con il Brunello di Montalcino “Montosoli”. Per ogni dettaglio potete visitare il sito: http://www.altesino.it
179a295f1a8dd0e795dddf9b8f64213d

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.