15784375617201461311738635447066.jpgL’azienda vitivinicola Istine si trova a Radda in Chianti, nel cuore del Chianti Classico, con vigneti anche nel comune di Gaiole in Chianti in provincia di Siena. Guidata magistralmente da Angela Fronti, laureata in enologia, i vigneti sono stati convertiti a conduzione biologica certificata dal 2006. L’ azienda vanta 21 ettari vitati, principalmente nel comune di Radda in Chianti e secondariamente nel comune di Gaiole in Chianti. Questi vigneti ovviamente non sono accorpati, bensì in appezzamenti separati. Ciò che li accomuna è sicuramente l’elevata altitudine e suoli prevalentemente rocciosi, con prevalenza Galestro ed Alberese, ottima combinazione per l’esaltazione del Sangiovese chiantigiano. Freschezza, eleganza e mineralità. Dal 2012 Angela ha scelto di vinificare singolarmente ogni cru, per produrre vini unici che si differenziano in base alle caratteristiche del vigneto di provenienza (Istine, Casanova o Cavarchione). Mi è capitato spesso di degustare i vini di Istine in varie occasioni,  vini molto lineari, il fil rouge è sempre la qualità unita a tradizione e al territorio. L’ultima volta che mi sono presentato al banco d’assaggio dell’azienda vitivinicola Istine è stato a Lido di Camaiore nell’occasione di Terre di Toscana. Seguono note sensoriali dei tre vini da me degustati:

gallery27-1024x683

Chianti Classico “Vigna Cavarchione” 2017, si presenta nel calice con una tonalità rosso rubino con leggeri riflessi che virano verso il granato. Al naso sprigiona eleganti sentori di viola, lampone,  ciliegia,  prugna, cannella e bacche di ginepro,  al gusto è piacevolmente fresco con tannini ben levigati, lungo e duraturo.

Chianti Classico “Vigna Istine” 2017, si presenta nel calice con una tonalità rosso rubino, con lievi riflessi tendenti al porpora. Al naso libera raffinati sentori di frutta rossa, cannella, noce moscata, tabacco, cuoio e note balsamiche. Al gusto è pieno ed appagante, fresco e persistente.

Chianti Classico Riserva “Le Vigne” 2016 , si  presenta nel calice con una tonalità rosso rubino brillante. Al naso è intenso e fine, dipana sentori di frutta rossa alternati a spezie dolci , bacche di ginepro, cannella che seguono una scia balsamica. Al gusto è piacevole e giustamente morbido, dotato di un buon equilibrio. Chiude con un finale di incredibile  persistenza.

IMG_20200301_151607.jpg
1 marzo 2020

Via Roma, 11 – 53017 Radda in Chianti (SI) –  http://www.istine.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.