CantineDei_Gallery-006.jpgL’azienda vitivinicola Dei si trova a Montepulciano nella parte sud della provincia di Siena, in Toscana, nell’areale ove viene prodotto l’omonimo Vino Nobile. Tutto ebbe inizio nel 1964, quando Alibrando Dei decise di acquistare i terreni di Bossona, ove impiantò il primo vigneto, con l’intuito che da lì avrebbe ricavato un grande vino. Nei primi anni’70 acquistò la proprietà di Martiena e la villa padronale. Sarà nel 1985, anno di eccezionale vendemmia, quando la famiglia Dei esce con la sua prima bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano. img_20200108_1535101605803630345208351.jpgDa oltre venti anni, la gestione dell’azienda è stata affidata a Caterina Dei, la quale ha puntato molto alla valorizzazione di vitigni autoctoni.

Cantine Dei vanta 60 ettari vitati all’ interno dei 120 di proprietà ripartiti in cinque unità produttive: Martiena, Bossona, La Ciarliana, La Piaggia e Cervognano, tutte privilegiate per esposizione e composizione del territorio del Vino Nobile. I vigneti sono posti da 250 sino a 400 mt s.l.m. La composizione del terreno è abbastanza variabile, ma le varie zone sono prevalentemente composte da sabbia, argilla, calcare in superfice, e con sottosuolo tufaceo, di scheletro e fossili .

CantineDei_Gallery-003.jpg

Recentemente è stata realizzata la nuova cantina, interamente con travertino, la quale s’inserisce armoniosamente  tra queste colline di straordinaria bellezza, a poca distanza dalla cittadina Poliziana. Le sfumature di questo prezioso materiale, ben  si integrano  con i colori dei terreni, creando un bellissimo spettacolo architettonico. Costruita ad una profondità di 7 metri, la cantina è dotata di un microclima interno costante e di un grado di umidità ottimale ottenuti grazie ad un impianto geotermico e ad un uso d’acqua che sorge dalla campagna circostante. Dall’ edificio principale una rampa a forma di chiocciola conduce nella parte inferiore ove i vini fanno il proprio elevage. La cantina si articola in quattro parti distinte, ciascuna con una precisa destinazione: il padiglione per l’invecchiamento in legno, il padiglione per l’invecchiamento in vetro, una galleria intermedia di passaggio e il padiglione per l’imbottigliamento e il confezionamento.

Oggi con amici e colleghi operanti nel settore della ristorazione e hotellerie, ho visitato questa stupenda azienda. Elena Zanasi ed Elisa Francini , ci hanno ricevuto  con grande cordialità e  professionalità. Dopo aver visitato la Cantina, siamo risaliti per la degustazione dei lori vini. Conoscevo da tempo i loro vini, sempre da me apprezzati, ma sono rimasto impresso oltre all’ eccellenza dei vini, anche dal paesaggio circostante e dalla bellezza di questa cantina, completamente realizzata in travertino. Seguono note sensoriali dei vini da noi degustati.

img_20200108_1711072711074252282039129.jpg

Bianco Martiena Igt 2018, ottenuto con  Malvasia aromatica ed altri vitigni complementari a bacca bianca, si presenta nel calice con una tonalità giallo paglierino intenso, al naso sprigiona sentori varietali delicati ma intensi di frutta a polpa bianca e fiori bianchi, che seguono una scia di erbe aromatiche. Al gusto è piacevole e fresco con retro-olfattiva delicatamente amarognola.

Rosso di Montepulciano Doc 2018, ottenuto con 90% Sangiovese, 5% Merlot e 5% Canaiolo Nero, si presenta nel calice con una tonalità rosso rubino vivace, al naso emergono sentori di ribes, ciliegia e fiori di campo. Il sorso è pieno ed appagante, un vino sapido, fresco e piacevolmente tannico.

Vino Nobile di Montepulciano 2016, ottenuto con 90% Sangiovese e 10% Canaiolo Nero,  si presenta nel calice con una tonalità rosso rubino brillante con riflessi che virano sul granato, al naso ha profumi intensi, eterei, di ciliegia matura, prugna e viola con nuances speziate. Al gusto è  sapido, equilibrato e persistente, dal tannino morbido e vellutato.

Vino Nobile di Montepulciano “Bossona” Riserva 2013 ,ottenuto con Sangiovese, si presenta nel calice con una tonalità rosso rubino con sfumature che virano sul granato, al naso è complesso, sprigiona intensi ed eleganti sentori di viola e sottobosco, cannella, pepe nero e noce moscata. Al gusto è piacevolmente  morbido con tannini decisi al contempo nobili, un vino di incredibile persistenza.Ma che buon vino.

Sancta Catharina Igt 2013 , ottenuto con  Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot, si presenta nel calice con una tonalità rosso rubino, impenetrabile, al naso si percepiscono sentori di mora, mirtillo, spezie dolci e cacao. Al gusto è  avvolgente e di una incredibile corrispondenza gusto-olfattiva. Un vino molto persistente.

Vin Santo di Montepulciano Doc 2013 , ottenuto con Malvasia aromatica, Trebbiamo, Grechetto, si presenta nel calice con una bellissima tonalità giallo oro, (non ambrato) al naso rimanda eleganti sentori di frutta candita, di uva passa, di moscato e di sciroppo di mandorle. Al gusto è piacevolmente dolce, fresco e persistente.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.