Conterno Fantino

Ieri a  Calenzano nell’occasione della presentazione delle nuove annate della distribuzione Premium, svoltasi all’ interno dei saloni dell’Hotel 500, mi sono presentato al banco d’assaggio dell’azienda Conterno-Fantino e con tutta tranquillità ho potuto degustare i vini da loro portati per l’occasione. I produttori oltre a farmi degustare i vini mi hanno dato molte informazioni sulla loro azienda e anche sulle Langhe. logo_bigL’azienda nasce nel 1982 da Claudio Conterno e Guido Fantino, i quali decidono di fondere assieme le loro competenze, per dar vita alla produzione di grandi vini. Gli ettari vitati di proprietà sono 27 con 4 ettari di vigneti  in affitto. L’azienda si trova nel cuore della Langa a Monforte d’Alba. I vitigni coltivati sono: oltre al Nebbiolo, Barbera, Dolcetto e Chardonnay . L’azienda conduce i vigneti sotto all’ insegna dell’ agricoltura biologica certificata.

img_20190226_1545004973781905991658162.jpg

I vini da me degustati sono: Barbera d’Alba Docg “Vignota” 2017

Si presenta nel calice con una bellissima tonalità rosso rubino accompagnato da una bella trasparenza, portandolo al naso  ho percepito sentori di viola, amarena e more che andavano a seguire note di tabacco, al gusto morbido con bel finale sapido, fresco e giustamente tannico. Un vino di buona persistenza.

Barolo “Vigna Sori Ginestra ” Docg 2015

Si presenta nel calice con una tonalità rosso rubino con riflessi granato che abbraccia una bella trasparenza, portandolo al naso evidenti note di rosa confettura di ciliegia e lamponi seguono note più complesse di noce moscata, polvere di caffè e china. Al gusto un tannino morbido ed elegante va di pari passo con una buona sapidità. La sua persistenza è incredibilmente lunga.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Barolo Castelletto “Vigna Pressenda” 2015

Si presenta nel calice con una bellisima tonalità rosso granato con una bella trasparenza, al naso una buona complessità rimanda  a sentori di frutti di bosco, more,rosa canina che vanno a seguire una scia di nocciole tostate, liquirizia e note balsamiche. Al gusto morbido con tannini fitti ed eleganti. Un vino pronto ma ci potrà raccontare ancora tanto in futuro.

Barolo Mosconi “Vigna Ped” 2015
Alla vista un bel colore rosso rubino vivace, al naso la sua complessità sprigiona netti sentori di ciliege,more, prugne, i quali vanno a seguire note più speziate di pepe, cacao e tabacco, al gusto è giustamente morbido,elegante, i suoi tannini nobili, un vino molto ben equilibrato.
fat-lager
Annunci

Pubblicato da

Sono un Maitre/Sommelier, dopo esperienze come all' Hotel Savoy di Londra nasce la passione per il vino .In Italia ho frequentato i tre livelli da Sommelier. Partecipo spesso a anteprime e degustazioni, mi piace approfondire e condividere. Mi piace inoltre calpestare vigneti e visitare aziende vitivinicole. Altra grande passione è lo sci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.