blog

Dalla Fortezza da Basso all’Alto Adige

Il 7 di ottobre alla Fortezza da Basso di Firenze è stato organizzato un importante evento con degustazione di vini dell’ Alto Adige.IMG_20181007_183942.jpg Buona organizzazione con dietro ai banchi di assaggio Sommelier dell’ Ais. Cinquanta etichette in degustazione divise in sette isole tematiche. La prima isola era dedicata al Pinot Bianco, seguiva Metodo Classico  Pinot Grigio, Silvaner e Kerner. La zona seguente era dedicata al Sauvignon per poi proseguire con il Gewuerztraminer. Questo per quello che riguardava i vitigni a bacca bianca. La prima isola dei rossi è stata dedicata a un autoctono, la Schiava. Non poteva mancare il Pinot Nero, altra perla del territorio, con il suo tocco elegante e inconfondibile. A chiudere il percorso altro vitigno autoctono, uno dei più storici, ebbene si il Lagrein (mi raccomando bene alla pronuncia). Un pomeriggio speso per degustare vini, ma anche un momento di incontro con persone che condividono la mia stessa passione. All you need is wine

IMG_20181007_163115.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.