Degustazioni

Fattoria Ruschi Noceti

Adriano Guerri in degustazioni

Parlando con il produttore a Luccadownload (1), nell’occasione dell’Anteprima Vini della Costa Toscana. La Fattoria Ruschi Noceti è un azienda vitivinicola che si trova in Toscana, in provincia di Massa Carrara in Lunigiana, nel comune di Pontremoli.

I Vigneti della Fattoria sono disposti sulla collina de La Costa, situata nella zona sud-est di Pontremoli dalla quale è possibile godere di uno splendido panorama. Da qui si può scorgere il borgo di Pontremoli, il castello del Piagnaro, tutte le colline e i boschi circostanti.

Le Cantine della Fattoria si trovano in località Santa Giustina, nella zona Sud del Comune di Pontremoli. L’ex monastero, che oggi ospita una delle due cantine, è nominato nell’itinerario della via Francigena redatto da Sigerico nel 990 di ritorno da Roma verso Canterbury in Inghilterra. La via Francigena, che attraversa il Comune di Pontremoli, è il percorso di pellegrinaggio che porta a Roma e che costituiva, in epoca medioevale, una delle più importanti vie di comunicazione europee.

Due vini che hanno interessato la mia cuoriosità a scoprire nuovi vitigni autoctoni; seguono note di degustazione.

Pollera Rosso Igt Val Di Magra 2011IMG_20180506_171131.jpg

Prodotto con uva PòlleraIMG_20180506_171125.jpg vinificata in purezza, profumi evoluti e forte alcolicità, invecchia possibilmente tre anni prima della commercializzazione, parte in rovere e parte in acciaio. La Pòllera è la più tradizionale delle uve autoctone della Lunigiana, produce un vino di buona complessità e di carattere, un bel fruttato, ti stupisce per la sua piacevole morbidezza ben equilibrata dalla sua freschezza, estremamente particolare e tipico.

Passito di Pollera Vino da TavolaIMG_20180506_171151.jpg

L’unico vino di fronte al quale si è inginocchiato Luigi Veronelli. E’ ottenuto da uva Pòllera fatta appassire per 100 giorni su canniccio. E’ un vino di tonalità rosa ambrato dai profumi eterei e fruttati allo stesso tempo, con forte residuo zuccherino. Un vino dai profumi speziati intensi e persistenti che ben si accompagna con dolci dal sapore accentuato. Vino notevole che mi ha colpito molto sia nel 2017 che quest’anno.

Piagnaro e Pontremoli (3).JPG
Veduta di Pontremoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.