Villa Bucci è una notissima azienda vitivinicola, della quale la stragrande maggioranza di voi conosce. Si trova a Pongelli nel comune di Ostra Vetere, in provincia di Ancona a pochi km dalla città di Jesi e da Montecarotto, ove viene prodotto un vino bianco conosciuto in tutto il mondo, il Verdicchio dei Castelli di Jesi. L’azienda è di natura biologica e produce vini di eccellente qualità, con rese bassissime per ettaro, vinificato con mosto fiore. L’elevage dei loro vini avviene in botti di legno di ottanta anni di età, le quali non cedono note particolari al vino, ma permettono una micro-ossigenazione che dona complessità e morbidezza. La permanenza del vino varia secondo le tipologie. I vigneti dell’azienda occupano oltre 30 ettari all’interno dei 350 di proprietà con un età media che supera il mezzo secolo. Le uve vinificate sono rigorosamente solo quelle di proprietà.

img_20190824_1211205306787071696310255.jpg

I vitigni oltre al Verdicchio sono anche il Sangiovese ed il Montepulciano d’Abruzzo per quanto riguarda i rossi. Ampelio Bucci dopo vari studi ha creduto e valorizzato questo vino e questo vitigno, che in passato aveva una considerazione diversa da oggi. Un antesignano di questo straordinario territorio  a pochi km dal mare Adriatico. Il Verdicchio, un vitigno molto produttivo con spiccata acidità, ma se saputo interpretare come ha saputo fare Villa Bucci, da origine a vini di grande longevità e piacevolezza. Sono partito da Siena con pioggia battente e dopo poco più di due ore sono arrivato a destinazione, anche per la buona viabilità, oramai tutta a quattro corsie, tranne qualche tratto che è in riqualificazione. Sono stato ricevuto con grande cordialità , professionalità e competenza da Claudia Porta, nipote di Ampelio. Ho degustato i loro vini svariate volte in molte kermesse, alle quali ho partecipato. Oggi in azienda con molta tranquillità e tempo a disposizione sono riuscito ad apprezzare meglio ogni nuances. Inizio con una dettagliata descrizione dell’azienda e la degustazione di tre dei loro vini. Seguono note di degustazione.

Bucci Verdicchio dei Castelli di Jesi 2018,img_20190824_1256567862847837835525386.jpgsi presenta nel calice con una bellissima tonalità giallo paglierino con riflessi leggermente  dorati,  al naso sprigiona sentori di frutta bianca come la mela, ma anche mandorla e fiori di acacia. Al gusto ti colpisce per la sua piacevolezza e morbidezza.Un vino molto intenso e persistente.

Villa Bucci Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva 2015, img_20190824_1256535751339150484215638.jpgsi presenta nel calice con una bellissima tonalità giallo paglierino con riflessi che virano verso il dorato, al naso è complesso, ci rimanda sentori di  miele, spezie, pietra focaia e mandorla. Al gusto è piacevole e giustamente morbido, con una incredibile persistenza. Ma che buon vino ragazzi.

Pongelli Rosso Piceno 2016, ottenuto da Sangiovese e Montepulciano d’Abruzzo,img_20190824_1257018070838417705768591.jpg si presenta nel calice con una bellissima tonalità rosso rubino , al naso sprigiona sentori di visciola, ribes e prugna le quali seguono una nota speziata. Al gusto è fresco con tannini eleganti, un vino rosso che può trovare come abbinamento ideale anche alcune preparazioni a basi di pesce. 

http://www.bucciwines@villabucci.com

2 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.