Parlando con il Produttore

Marisa Cuomo

btrhdr

Alla Leopolda di Firenze nell’occasione di Vinoè , kermesse organizzata da Fisar, mi presento al banco d’ assaggio vini dell’azienda Marisa Cuomo. Sarei andato sicuramente a degustare le nuove annate, e a cercare il loro stand, ma appena arrivato, un attimo per orientarmi e mi trovo proprio di fronte allo stand n°64. La produttrice non era presente e quindi il servizio affidato ad una gentilissima Sommelier. Oltre a farci degustare i vini  ci racconta che Marisa Cuomo assieme al marito Andrea Ferraioli, figli d’arte da un’antica famiglia di vinificatori locali, acquistano il marchio Gran Furor Divina Costiera nel 1980, per produrre vini di altissima qualità recuperando i segreti dei loro avi e la secolare tradizione vinicola del loro paese natio. Inizia così la loro avventura imprenditoriale che si confonde con il legame famigliare e a unirli è proprio il loro amore e tanta passione nonche abnegazione per il loro lavoro. In pochi anni riescono ad affermarsi come uno dei migliori marchi dell’enologia italiana a livello internazionale. L’azienda ha sede a Furore in provincia di Salerno nella bellissima Costiera Amalfitana con vigneti a picco sul mare. Gli ettari vitati sono circa 10, le immagini evidenziano che ci troviamo di fronte ad una viticoltura eroica.

wine-cover.jpg

Vini da me degustati

Furore Bianco Fiorduva 2016btr  Fenile 30%, Ginestra 30%, Ripoli 40%

Alla vista un bel colore giallo carico con riflessi dorati. Al naso si percepiscono sentori di albicocca e fiori di ginestra, con richiami di frutta esotica. Al gusto è morbido, denso e caratterizzato da una importante persistenza aromatica di albicocca secca, uva passa e canditi. Finale lungo.

Furore Bianco 2017 btr Falanghina 60% e Biancolella 40%

Si presenta nel calice con un bel colore giallo paglierino scarico, al naso è delicato e ci rimanda a note di arancia, lime e ginestra. Al gusto  è ampio ed equilibrato con una lieve predominanza di una nota fresca che va a fondersi bene con le altre componenti.

Furore Rosso 2017btr Piedirosso (localmente detto Per e Palummo) 50% e Aglianico 50%

Alla vista un colore rosso rubino vivace,  al naso si percepiscono sentori di ciliegia matura e di liquirizia. Al gusto è morbido, caratterizzato da un piacevole fondo di note speziate. Giovane ma piacevole.

Ravello Rosso Riserva 2014 btr Piedirosso (localmente detto Per e Palummo) 50% e Aglianico 50%

Alla vista intravedo un bel colore rosso granato, al naso un sentore intenso di confettura di frutti di bosco. Al gusto è morbido, ben equilibrato con un finale di liquirizia, vaniglia e spezie.Un vino armonico, con bellissima corrispondenza vista,olfatto e gusto.

All you need is wine

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.