Degustazioni

Vino di Xantos

Secondo la leggenda il nome Vin Santo deriva dal Concilio di Firenze del 1439, quando il
metropolita greco Giovanni Bessarione proclamò, mentre stava bevendo il vin pretto: “Questo è il vino di Xantos!”, forse riferendosi a un certo vino passito greco di Santorini. I suoi commensali, che avevano confuso la parola “Xantos” con “Santos”, credettero che egli avesse scoperto nel vino qualità degne di essere definite “sante”. In ogni caso, da quel momento il vin pretto fu chiamato Vin Santo. btr

Armida è il Vin Santo prodotto dall’azienda agricola Castelvecchio, sita a Terricciola (PI). Le uve accuratamente selezionate di Malvasia, Trebbiano e Colombano vengono disposte su graticci per l’appassimento per un periodo di circa 3 mesi. Dopo l’ appassimento le uve vengono ammostate e andranno a riposare in caratelli per un periodo di 5 anni. Dopo anni di pazienza, vale la pena bere questo nettare.

holidayfarm.jpg
Immagine dal sito Az. Agricola Castelvecchio

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Questo Vin Santo si presenta nel calice con una bella tonalità giallo ambrato, con archetti stretti e densi, al naso un esplosione di frutta matura che spazia dal fico al dattero,uva passa per arrivare a note più mielose, al gusto morbido, al contempo fresco e incredibilmente persistente. Come fotografo non sono bravo e chiedo scusa per l’ immagine sfocata. Degustato a Terre di Pisa. Annata 2013

IMG_20181026_221959.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.