blog

I love Borgogna

Era il 24 luglio di qualche anno fa ,quando mi metto in viaggio per una zona vitivinicola che ogni amante di vino non può desiderare; la Borgogna. Soggiorno a Beaune, cittadina che fa da spartiacque tra la Cote de Nuits e la Cote de Beaune. Nei giorni di permanenza del mio soggiorno, ho notato la cura che i Borgognoni hanno per i vigneti, altissima intensità di impianto e l’altezza dei filari ben curati in maniera esemplare e precisa. Il tutto ben stabilito tra le varie denominazioni. In alto il bosco che vigila sui Grand cru e Premier cru,in basso i villages e ancora più in basso i regionelles. Molte aziende sono blasonate,con nomi conosciuti in tutto il mondo, le quali sono presenti nelle carte vini di ottimi ristoranti. La Cote de Nuits è rinomata per essere una delle migliori zone dove  si producono i migliori Pinot noir al mondo. La Cote de Beaune per i vini bianchi più longevi al mondo, vitigno principe lo Chardonnay. In loco noleggio la bicicletta per poter percorrere la bellissima pista ciclabile tra i vigneti che da Beaune conduce a Santenay, nel percorso degusto e acquisto alcuni vini di produttori meno noti, che sanno coniugare bene qualità e prezzo.

Adriano Guerri

1341057978136

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.