COMUNICATO STAMPA 

Con Tofana-Freccia nel Cielo, un’esperienza enogastronomica tra le Dolomiti: sulla terrazza di Col Druscié, piatti ricercati da gustare in abbinamento a prestigiosi vini 

A 1.778 m di quota sulla Tofana di Mezzo, Col Druscié è punto di riferimento per la cucina ad alta quota dedicato agli amanti della montagna e non solo. Raggiungibile con la moderna cabinovia Tofana-Freccia nel Cielo dal centro di Cortina, ospita anche il Masi Wine Bar “Al Druscié”: un mix di tradizione e contemporaneità che contraddistingue l’architettura e l’offerta gastronomica. Piatto suggerito dallo chef Luca Ursella: Petto e coscia di piccione con salsa di bietole, ciliegie, crumble al cacao amaro e puccia croccante in abbinamento al vino Montepiazzo Serego Alighieri 2015 Valpolicella Classico Superiore.

Cortina d’Ampezzo (BL), 21 luglio 2020 – Paesaggi mozzafiato e sapori genuini, da provare a 1.778 m di quota, in uno dei più suggestivi punti panoramici sulla vallata ampezzana raggiungibile in soli 8 minuti con la cabinovia Tofana-Freccia nel CieloCol Druscié è una terrazza con vista Dolomiti, dove due strutture propongono un’esperienza di gusto da vivere anche all’aria aperta: il Ristorante Col Druscié 1778 e il Masi Wine Bar “Al Druscié”. Quest’ultima è una location informale ma elegante dove la cucina tradizionale rivisitata con estro e ricercatezza incontra il prestigio dei vini delle cantine Masi e non solo.

A Col Druscié la scoperta della montagna passa anche attraverso l’enogastronomia: una panoramica terrazza immersa nel verde, ampliata e adibita con tavoli esterni e zone relax, permette di pranzare o prendere un esclusivo aperitivo anche all’aria aperta, godendo di un paesaggio unico e respirando l’aria pura di alta quota, in totale sicurezza serenità. In questo anfiteatro naturale sulle Dolomiti UNESCO, uno dei punti di riferimento per la cucina ad alta quota, dedicato agli amanti della montagna e della natura, agli sportivi, ma anche a coloro che preferiscono la vita mondana, è il Masi Wine Bar “Al Druscié”, situato nei pressi della stazione di arrivo del nuovo impianto di Tofana Srl. Si distingue dalla tradizionale offerta enogastronomica ampezzana rivisitando in chiave contemporanea la cucina tipica veneta e proponendo piatti nuovi e moderni, a partire da materie prime di qualità, scelte con cura anche perché possano abbinarsi ai vini Masi, storico produttore di Amarone. Portate che variano con l’alternarsi delle stagioni, preparate con prodotti freschi e genuini, dove spesso il vino è ingrediente e abbinamento al tempo stesso. Piatto suggerito dallo chef Luca Ursellapetto e coscia di piccione con salsa di bietole, ciliegie, crumble al cacao amaro e puccia croccante. Una ricetta che si differenzia dalle classiche proposte della cucina dolomitica, combinando alcuni sapori locali, come la puccia, a una carne pregiata e non convenzionale come il piccione. Esprime la filosofia di Masi Wine Bar “Al Druscié” ovvero offrire ai propri clienti un menu innovativo e contemporaneo, accanto alle specialità della tradizione culinaria dolomitica che non possono mai mancare. Perfetto il suo abbinamento con il vino Montepiazzo Serego Alighieri 2015 Valpolicella Classico Superiore: prodotto con il Classico uvaggio della Valpolicella, Corvina-Rondinella-Molinara clone Serego Alighieri è l’archetipo del Valpolicella descritto da Hemingway, “cordiale come la casa di un fratello con cui si va d’accordo“. Elegante, originale, di buona struttura e complessità, è ottimo con carni rosse grigliate, arrosti e formaggi stagionati, e il suo stile del nobile Casato è enfatizzato dall’uso dell’esclusiva Molinara clone Serego Alighieri e dall’affinamento in fusti di ciliegio.

Luogo ideale anche solamente per degustare un buon bicchiere di vino in quota, Masi Wine Bar Al Druscié propone una carta di vini con oltre 50 etichette che include anche grandi formati e vecchie annate. Da non perdere, per gli amanti del mondo di Bacco, l’iniziativa “Masi a tutto tondo” che su prenotazione propone un viaggio alla scoperta delle diverse sfumature dei vini delle Cantine Masi, guidati da con un esperto sommelier. Per un evento serale a Col Druscié, invece, Tofana – Freccia nel Cielo suggerisce le Astrocene: serate su prenotazione dedicate a Luna, stelle, costellazioni, pianeti e vini da degustare (7, 14, 21, 28 agosto 2020). In collaborazione con l’Osservatorio Astronomico Helmut Ullrich e il Ristorante Col Druscié 1778, uniscono il piacere di assaporare gli abbinamenti di piatti preparati appositamente per la serata con i vini di rinomate cantine alla magia dell’osservare le meraviglie del cielo. Info e prenotazioni: www.freccianelcielo.com

Ricetta: https://bit.ly/32DuAaL

Fonte: Ufficio Stampa & PR:
smstudio srl

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.