Picolit

Dopo circa tre mesi di appassimento in fruttaio,gif-vinitaly (1) le uve vengono diraspate e torchiate. Il “nettare” ottenuto viene fatto fermentare in barriques, dove affina per 2 lunghi anni prima di essere travasato in piccole botticelle di rovere da 50 lt. Al terzo anno viene imbottigliato e al quinto commercializzato. A tutti gli amanti di vini dolci come me, vorrei dire che questa è una vera chicca, sublime, visto l’ora, non mi rimane che augurare sweet dreams. Altra  grande perla enologica italiana.

Adriano Guerri

IMG_20180418_122456.jpg
Degustato al Vinitaly, aprile 2018
Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.