Orcia Wine Festival

Dal 21 al 25 aprile 2018 torna a San Quirico d’Orcia (Siena) Orcia Wine Festival per conoscere l’eccellenza dei vini Orcia DOC, prodotti in un’area particolarmente vocata ai grandi vini rossi da invecchiamento con paesaggi Patrimonio Unesco, i più fotografati al mondo, uniti in una straordinaria armonia fra uomo, natura e storia.

“Paesaggi di vini Orcia” sarà il tema della IX edizione che animerà il borgo con la Mostra Mercato dei produttori a Palazzo Chigi, la Master Class con Richard Baudains (Decanter), i trekking, le visite in cantina, la musica, le degustazioni guidate da Onav, la cena di gala, i laboratori per bambini, i prodotti tipici e molto altro in un territorio ricco di capolavori che fa dell’Orcia, il vino più bello del mondo!

 

26000930_715425718652939_1661826851673283542_n

La denominazione Orcia DOC nasce il 14 febbraio 2000, grazie alla tenacia di alcuni produttori fondatori del Consorzio del vino Orcia, con lo scopo di tutelare e promuovere l’immagine del vino e del suo territorio.Protagonista indiscusso dei vini Orcia è il Sangiovese. Questo nobile vitigno è il fil rouge che lega la nostra enologia. La denominazione comprende le varietà Orcia, ottenuto da uve rosse con almeno il 60% di Sangiovese e Orcia “Sangiovese” con almeno il 90% di questo vitigno, entrambe anche nella tipologia “Riserva”. L’Orcia comprende inoltre le tipologie Bianco, Rosato e Vin Santo.

La zona di produzione dell’Orcia Doc si trova tra quella del Brunello di Montalcino e del Nobile di Montepulciano, in uno dei territori più importanti per la produzione dei grandi rossi di Toscana. I vini nascono in una settantina di cantine e manifestano l’impegno e la passione dei produttori che nella stragrande maggioranza fanno tutto direttamente: dalla vigna alla vendita delle bottiglie. In un’epoca di globalizzazione, il vino Orcia è ancora un prodotto familiare e artigianale, fatto da chi vive in mezzo alle vigne, nel rispetto della natura e con ottime competenze di enologia e viticultura.

Dodici sono i comuni compresi nella denominazione: Buonconvento, Castiglione d’Orcia, Pienza, Radicofani, San Quirico d’Orcia e Trequanda. Inoltre, parte dei comuni di Abbadia San Salvatore, Chianciano Terme, Montalcino, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Torrita di Siena.

Il vino Orcia è prodotto in uno dei comprensori agricoli più belli, in parte iscritto nel patrimonio dell’Umanità Unesco per questo viene definito il vino più bello del mondo! 

Fonte: sito Consorzio Vini Orcia

Annunci

Sono un Maitre/Sommelier, dopo esperienze come all' Hotel Savoy di Londra nasce la passione per il vino .In Italia ho frequentato i tre livelli da Sommelier. Partecipo spesso a anteprime e degustazioni, mi piace approfondire e condividere. Mi piace inoltre calpestare vigneti e visitare aziende vitivinicole. Altra grande passione è lo sci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.