Anteprima Chianti Lovers & Rosso Morellino: 12 febbraio 2023 a Fortezza da Basso

Conto alla rovescia per Anteprima Chianti Lovers & Rosso Morellino:

in degustazione oltre 400 etichette

Il 12 febbraio alla Fortezza da Basso, presenti 120 aziende

Firenze, 16 gennaio 2023. Parte il conto alla rovescia per il ritorno dell’Anteprima “Chianti Lovers & Rosso Morellino” alla Fortezza da Basso di Firenze. A meno di un mese dall’evento in programma il prossimo 12 febbraio, il Consorzio Vino Chianti e il Consorzio Morellino di Scansano DOCG iniziano a svelare i primi dettagli dell’intenso programma: oltre 400 le etichette proposte in degustazione, di cui la metà saranno nuove annate offerte in anteprima da più di 120 aziende.

Anche per il 2023 “Chianti Lovers & Rosso Morellino’ si concentrerà in una sola giornata di degustazioni nella quale verranno allestite più aree, tra cui la sala di degustazione, riservata ai giornalisti accreditati, e l’area espositiva con i banchi di degustazione in presenza dei produttori.

“Arriviamo a quest’edizione di Chianti Lovers e Rosso Morellino come una denominazione che sempre di più è percepita tra quelle di riferimento del vino toscano, dichiara Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio Morellino di Scansano DOCG. Registriamo un crescente indice di gradimento dei consumatori, che ha portato a consolidare il posizionamento del Morellino di Scansano anche sul canale Ho.Re.Ca.
Ai banchi d’assaggio della Fortezza da Basso presenteremo ad operatori di settore, alla stampa e agli appassionati le Anteprime delle tipologie Annata 2022 e Riserva 2020 mettendo in mostra, con oltre 100 etichette, le sfumature territoriali nelle differenti interpretazioni del Sangiovese che si affaccia sul mare”. 

“Ci avviciniamo a questa ottava edizione dell’Anteprima con molto entusiasmo – commenta il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi perché presenteremo ai nostri Chianti Lovers due annate davvero speciali. Il Chianti 2022 e il Chianti Riserva 2020, infatti, sono due prodotti di ottima qualità e come Consorzio, al fianco dei produttori, siamo molto orgogliosi di poterli condividere con il nostro pubblico più affezionato. Questa Anteprima sarà per noi una giornata di festa”.

L’iniziativa è organizzata e promossa da Ascot – Associazione Consorzi Toscani per la qualità agroalimentare e realizzata grazie al cofinanziamento Feasr del PSR 2014-2020 della Regione Toscana sottomisura 3.2 anno 2021.

Orari giornalisti: dalle 9 alle 18 (sala stampa con servizio sommelier) – dalle 9 alle 21 (area espositiva Padiglione Cavaniglia). Per i giornalisti è previsto l’accredito obbligatorio da richiedere qui: https://www.consorziovinochianti.it/richiesta-accredito-stampa-2023/). Non sarà possibile l’accredito in loco.

Orari operatori: dalle 9:30 alle 21 (solo area espositiva Padiglione Cavaniglia).

Orari pubblico: dalle 16 alle 21 con biglietto presto in prevendita su www.boxofficetoscana.it. All’evento non saranno ammessi minori e animali per questioni assicurative.

LA DENOMINAZIONE E IL CONSORZIO TUTELA MORELLINO DI SCANSANO
Riconosciuto denominazione di origine controllata nel 1978, il Morellino di Scansano ha da poco festeggiato i suoi primi 40 anni. In questo periodo molto è stato fatto per la sua valorizzazione, in virtù delle sue qualità intrinseche e della crescente rinomanza internazionale, tanto da ottenere nel 2006 la Denominazione di Origine Controllata e Garantita, a partire dalla vendemmia 2007.  Attivo in questa opera di promozione e tutela il Consorzio Tutela Morellino di Scansano, nato nel 1992 per volontà di un piccolo gruppo di produttori. Nel corso degli anni il Consorzio è andato man mano ampliando il comparto associativo, fino ad accogliere più di 200 soci, oltre 90 dei quali con almeno una propria etichetta di Morellino di Scansano sul mercato
Fonte: Ufficio stampa Consorzio Tutela Morellino di Scansano c/o fruitecom srl Maurizio Turris e Jessica Busoli
W: www.fruitecom.it

Pubblicato da

Ho lavorato a lungo in qualità di Maître d'Hotel e sono un Sommelier Professionista. Dopo esperienze lavorative in Hotels, è all' Hotel Savoy di Londra che nasce la passione per il vino. Dopo aver frequentato il corso vini al Savoy Training Center, al ritorno in Italia ho frequentato i tre livelli da Sommelier con AIS. Mi piace partecipare alle varie kermesse enoiche e degustazioni guidate, approfondire e condividere le mie esperienze in maniera semplice su questo Blog. Mi piace inoltre calpestare vigneti e visitare aziende vitivinicole. Sono curatore di una rubrica su Ristorazione & Ospitalità, rivista ed organo ufficiale dell'AMIRA, la quale mi ha recentemente nominato "Cavaliere dell'Ordine Enogastronomico di Santa Marta " e "Gran Maestro della Ristorazione". Un' altra grande passione è lo sci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.