A Cena col Paesaggio_Conegliano Valdobbiadene Experience



Conegliano Valdobbiadene Experience
A Cena col PaesaggioSolighetto, 10 giugno 2022 – Ritorna la Conegliano Valdobbiadene Experience, il Festival ideato e organizzato dall’Associazione Strada del Prosecco e Vini dei colli Conegliano Valdobbiadene che quest’anno vedrà la forte sinergia del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG con l’obiettivo di rafforzare la conoscenza del prodotto cardine, il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG attraverso i terroir unici che contraddistinguono la zona e le esperienze che permetteranno di conoscerne le tipicità.

Dal 17 al 26 giugno il calendario è fitto di eventi tra i più diversi, da quelli sportivi a quelli enoturistici e gourmet. Ed è proprio in questo contesto che quest’anno il Consorzio dà il suo supporto nell’organizzazione di tre serate dal titolo A Cena col Paesaggio, in location insolite e suggestive, che hanno l’obiettivo di coniugare l’unicità del vino e del paesaggio.

Venerdì 17 giugno l’appuntamento è sulla collina del Collagù, nel cuore del Patrimonio Unesco. Non è un caso che la denominazione ritrovi proprio nella selezione Rive una delle sue migliori espressioni qualitative che viene esaltata dalle diverse caratteristiche dei suoli. La serata permetterà di apprezzare le diverse note organolettiche ed olfattive che prendono origine da 5 diverse combinazioni tra suoli e microclimi. Ai partecipanti l’opportunità di comprendere il vero legame tra luogo di origine e l’espressione qualitativa. L’occasione avrà anche un risvolto gourmet grazie alla collaborazione con lo chef di fama internazionale, Tino Vettorello, e le sue creazioni proposte in abbinamento ai vini. 

Lunedì 20 giugno ci si sposta sulla collina del Cartizze, territorio unico caratterizzato da una superficie rigorosamente limitata da cui nasce il Superiore di Cartizze, il frutto di un fortunato incontro di fattori naturali che l’uomo ha saputo esaltare attraverso il suo lavoro. I presenti potranno scoprire i segreti di questa realtà attraverso la degustazione delle diverse espressioni in abbinamento alle preparazioni gastronomiche della chef Chiara Barisan del Ristorante Sàlis.

Si arriva alla terza esperienza, il 23 giugno, nella splendida cornice del Castello di San Salvatore a Susegana. La serata sarà un vero percorso tra vitigni storici e protagonisti come Glera, e gli autoctoni come Perera, Bianchetta e Verdiso sino alle nuove varietà che andranno a contraddistinguere la bollicina contemporanea che sarà abbinata ad alcuni piatti proposti dagli chef Alberto Furlan e Andrea Bordignon dei Burly’s con il coordinamento di Nicola Tonon.

“Siamo lieti di collaborare a questa edizione – afferma Elvira BortolomiolPresidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG –  Ancora una volta abbiamo l’opportunità di valorizzare il territorio attraverso il prodotto, in stretta collaborazione. Le molteplici esperienze proposte portano ad una visione a 360° del vino, della vigna, delle cantine. Iniziative di questo tipo sono fondamentali e marcanti per riuscire a diffondere la cultura enoica di questa zona che si tramanda da padre in figlio, da sempre. Finalmente i visitatori possono scoprire i segreti, la forza che sta dentro ad un calice di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, e di quanto ne siamo fieri”. Tutti i dettagli del programma sul sito A Cena col Paesaggio – Conegliano Valdobbiadene Experience (coneglianovaldobbiadenexp.it)
Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG è l’ente privato, nato nel 1962, che garantisce e controlla il rispetto del disciplinare di produzione del Prosecco Superiore DOCG. Lo spumante prodotto sulle colline tra Conegliano e Valdobbiadene (TV) ha ottenuto la Denominazione di Origine Controllata nel 1969 e la Denominazione di Origine Controllata e Garantita nel 2009. Il territorio di produzione comprende 15 comuni: Conegliano, San Vendemiano, Colle Umberto, Vittorio Veneto, Tarzo, Cison di Valmarino, San Pietro di Feletto, Refrontolo, Susegana, Pieve di Soligo, Farra di Soligo, Follina, Miane, Vidor e Valdobbiadene. Il Consorzio, attualmente presieduto da Elvira Bortolomiol, ha sede in località Solighetto a Pieve di Soligo, raggruppa 192 case spumantistiche, 442 vinificatori e 3400 famiglie di viticoltori impegnati nella produzione di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore. Opera principalmente in tre aree: la tutela e la promozione del prodotto, in Italia e all’estero, dove ne promuove la conoscenza attraverso attività di formazione, organizzazione di manifestazioni e relazioni con la stampa. Infine, si occupa dell’assistenza tecnica rivolta ai consorziati, dal vigneto alla cantina.
Fonte: Renata Toninato
Ufficio Comunicazione e Manifestazioni

Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco
Piazza Libertà, 7 – Solighetto
31053 Pieve di Soligo (TV)

Pubblicato da

Ho lavorato a lungo in qualità di Maitre d'Hotel e sono un Sommelier Professionista. Dopo esperienze lavorative in Hotels, è all' Hotel Savoy di Londra che nasce la passione per il vino. Dopo aver frequentato il corso vini al Savoy Training Center, al ritorno in Italia ho frequentato i tre livelli da Sommelier con AIS. Mi piace partecipare alle varie kermesse enoiche e degustazioni guidate, approfondire e condividere le mie esperienze in maniera semplice su questo Blog. Mi piace inoltre calpestare vigneti e visitare aziende vitivinicole. Sono curatore di una rubrica su Ristorazione & Ospitalità, rivista ed organo ufficiale dell'AMIRA, la quale mi ha recentemente nominato "Cavaliere dell'Ordine Enogastronomico di Santa Marta ". Altra grande passione è lo sci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.