Only Wine 2022

ONLY WINE 2022

Il salone di giovani produttori under 40 e delle piccole cantine

dal 30 aprile al 2 maggio 2022

sabato 30 aprile apertura banchi d’assaggio ore 14,00

lunedì 2 maggio degustazione tecnica delle cantine di ONLY WINE per giornalisti e operatori di settore

Palazzo VItelli a Sant’Egidio Città di Castello (PG)

Ancora poche settimane e finalmente potremo tornare a degustare le migliori bottiglie dei 100 vignaioli dell’Only Wineil salone dei giovani produttori di vino under 40 e delle piccole cantine che aprirà i battenti dal 30 aprile al 2 maggio 2022 a Palazzo Vitelli a Sant’Egidio – sede della Fondazione Cassa di Risparmio – a Città di Castello in provincia di Perugia. I banchi d’assaggio saranno arricchiti dalla presenza dei produttori che porteranno ad Only Wine tutta la loro passione e il loro amore per il territorio.

Le cantine – individuate grazie alla collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier – saranno come sempre le protagoniste indiscusse, con le loro etichette, le loro storie, le loro scommesse e le loro sperimentazioni in vigna e in cantina. E proprio su di loro sarà concentrata sempre di più l’attenzione. Tra le novità di quest’anno, infatti, per la prima volta la FIVI – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti sta collaborando con la manifestazione nella definizione dei contenuti di alcuni seminari di approfondimento.

Tra le grandi novità ci sarà un’area speciale dedicata al vino più celebrato al mondo: lo Champagne! I vigneron de champenois presenti in fiera partiranno dalla Regione della Champagne per raccontare al pubblico di ONLY WINE quel lembo di terra dove storia, passione e tradizione si fondono con il carattere dei

produttori e con i vitigni Pinot Nero, Pinot Meunier e Chardonnay dove proporio in quelle zone esprimono al meglio la loro eleganza.

E ancora … sarà allestita un’area con produttori di vini da “merenda”, curata dal divulgatore enoico Francesco Saverio Russo. Da qualche anno si sta assistendo, sia in Italia che nel resto del mondo,alla volontà di alcuni produttori di portare in bottiglia dei vini di agile bevuta, che nel nostro Paese vengono chiamati comunemente “vini leggeri”, oppure “vini da merenda”. Questa tipologia di vini fanno dell’agilità, appunto, la carta vincente. Sono tutti da provare!

Non mancheranno, inoltre, come ogni anno le cantine del territorio dell’Alta Umbria, oltre alle esclusive degustazioni e masterclass curate dall’Associazione Italiana Sommelier, da Francesco Saverio Russo e dalla critica enogastronomica Chiara Giorleo, che porterà quella ventata internazionale guidando delle degustazioni esclusivamente in lingua inglese. Non mancherà nemmeno quest’anno ilprezioso contributo di Chiara Giannotti, storica testimonial della manifestazione.

PROGRAMMA

–     MASTERCLASS “IERI, OGGI E DOMANI” Condotta da Cristiano Cini – Presidente Ais Toscana.

–    SPEED WINE: “SAGRANTINO – IL VITIGNO PRINCIPE UMBRO” a cura di Chiara Giorleo.

–       MASTERCLASS: “I VINI DA MERENDA” a cura del divulgatore enoico e wine blogger F. Saverio Russo.

–        SPEED WINE: “WINE TASTING” – Come condurre una degustazione in inglese: Colour, nose, palate, overall quality. Condotto da Chiara Giorleo.

–       MASTERCLASS : “CHAMPAGNE – IL VINO MITO NEL MONDO” Degustazione condotta da Nicola Bonera e Gian Luca Grimani, rispettivamente Direttore Guida Vitae Ais e ResponsabileDegustatori Ais Umbria.

–    SPEED WINE: “WHITES FOR AGEING” Condotto da Chiara Giorleo

–    MASTERCLASS “I VINI DEL VESUVIO – IL VULCANO PIÙ FAMOSO AL MONDO” Condotta da Chiara Giorleo – DipWset – Wine Critic.

E poi, non solo vino!

Sabato 30 aprile

●              Sabato 30 aprile alle ore 15 protagonista sarà la Grappa di Nebbiolo da Gattinara “Luigi Francoli” che include abbinamenti esclusivi;

●              ore 17:30 degustazione guidata di Champagne a cura di Tiziana Croci, Delegata AIS Città di Castello;

●              e, infine, alle ore 21:30 un salotto molto esclusivo sul Re dei distillati: il Whiskey!

Domenica 1 maggio

●              Ore 12:00 Caffè e degustazione verticale di cioccolato artigianale

●              Ore 15:00 Degustazione di Vinsanto da uve affumicate (presidio slow food anno 2009)

Un fitto programma di appuntamenti che dimostra quanto l’ONLY WINE non sia solo una mostra mercato, ma una vera esperienza che punta a creare connessioni: da un lato tra il pubblico e le cantine, dall’altro tra gli stessi produttori ed esperti di vino.

Ulteriore novità è quella del lunedì mattina. La manifestazione accoglierà esclusivamente media e operatori di settore, che avranno la possibilità di partecipare alla degustazione tecnica dei prodotti dellecantine di ONLYWINE.

Programma e costi su www.onlywinefestival.it

Fonte: Ufficio Stampa 

Leeloo – informazione e comunicazione 

ufficiostampaonlywine@gmail.com 

ufficiostampa.leeloo@gmail.com

Pubblicato da

Ho lavorato a lungo in qualità di Maitre d'Hotel e sono un Sommelier Professionista. Dopo esperienze lavorative in Hotels, è all' Hotel Savoy di Londra che nasce la passione per il vino. Dopo aver frequentato il corso vini al Savoy Training Center, al ritorno in Italia ho frequentato i tre livelli da Sommelier con AIS. Mi piace partecipare alle varie kermesse enoiche e degustazioni guidate, approfondire e condividere le mie esperienze in maniera semplice su questo Blog. Mi piace inoltre calpestare vigneti e visitare aziende vitivinicole. Sono curatore di una rubrica su Ristorazione & Ospitalità, rivista ed organo ufficiale dell'AMIRA, la quale mi ha recentemente nominato "Cavaliere dell'Ordine Enogastronomico di Santa Marta ". Altra grande passione è lo sci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.