AL VIA L’EDIZIONE DEL VENTENNALE DELL’ECCELLENZA DI TOSCANA

 4 dicembre 2021 L’inaugurazione questa mattina alla Stazione Leopolda di Firenze 
 AL VIA L’EDIZIONE DEL VENTENNALE DELL’ECCELLENZA DI TOSCANA  Oltre 900 vini in degustazione, Masterclass ed eventi collaterali suggellano il ritorno della manifestazione di punta di AIS Toscana dopo i mesi di sospensione a causa della pandemia  Entusiasmo, fiducia e una gran voglia di normalità. Questo si respirava stamattina alla Stazione Leopolda di Firenze durante la cerimonia di inaugurazione dell’edizione del ventennale dell’Eccellenza di Toscana, la manifestazione di degustazione più importante dell’anno organizzata da AIS Toscana che finalmente torna in presenza dopo la sosta forzata di un anno a causa della pandemia.
 
“Il vino torna ad essere elemento centrale – premette il Presidente di AIS Toscana Cristiano Cini – con banchi d’assaggio dei produttori e oltre novecento vini dei più blasonati a livello toscano, recentemente selezionati nella Guida AIS Vitae 2022. Nei mesi in cui non si sono potute svolgere attività con il pubblico, abbiamo comunque continuato a preparare questo evento, che per noi è sinonimo di convivialità e confronto, oltre che un appuntamento a cui siamo particolarmente legati. È il nostro tasting di punta ed esserci oggi assume un significato doppiamente importante: in primis perché siamo qui dopo mesi particolarmente difficili per la nostra professione a causa delle chiusure prolungate del canale HoReCa, ma anche perché quest’anno l’Associazione ha dovuto affrontare la perdita di un punto di riferimento come il nostro storico Presidente nonché mio predecessore Osvaldo Baroncelli. L’Eccellenza di Toscana 2021 sarà per noi la prima vera prova di ritorno alla normalità” .

A tagliare il nastro che ha dato ufficialmente il via alla manifestazione aperta fino a domani sera, la Vicepresidente e Assessora all’Agricoltura della Regione Toscana Stefania Saccardi che ha così commentato: “L’evento di questo fine settimana è un eccezionale occassione per far conoscere i migliori vini toscani, vanto di questa Regione, un’eccellenza selezionata da persone competenti perché l’Associazione Italiana Sommelier, che ha messo in piedi questo evento, ha scelto solo aziende di grande qualità, ci sono 140 produttori di vino, ed i sommelier sono oggi le migliori guide in questo panorama. Penso che Eccellenze di Toscana sia un’occasione importante di incontro e di guida sia per i professionisti che per le aziende, ma anche per i cittadini vogliosi di crescere in una cultura vinicola che per fortuna si sta diffondendo con un numero sempre maggiore di persone che sicuramente bevono con consapevolezza. Il connubio con l’olio toscano è quasi naturale e l’aver messo insieme oggi, qui, entrambe le realtà diventa molto importante per il presente e per il futuro dell’agroalimentare regionale ma anche nazionale”.

Tra i presenti Aldo Cursano, Presidente di Confcommercio Toscana e Fabrizio Filippi e Christian Sbardella, rispettivamente Presidente e Responsabile Marketing e Comunicazione del Consorzio di Tutela dell’Olio Extravergine di Oliva Toscana IGP – che gestirà nei due giorni un’area dedicata all’interno dell’Eccellenza con attività didattica e ricreativa finalizzata alla creazione di una maggiore consapevolezza del consumatore finale sul reale significato valoriale di un olio certificato IGP Toscano. 

Durante l’inaugurazione il Segretario Generale della Camera di Commercio di Firenze Giuseppe Salvini si è così espresso:  “Il vino è uno dei grandi ambasciatori dell’eccellenza toscana nel mondo ed è anche uno dei motori del turismo che contribuisce a portare milioni di presenze nel nostro territorio e, soprattutto in questa fase, a far ripartire l’economia, dice Giuseppe Salvini, Segretario Generale della Camera di Commercio di Firenze. “La Camera di Commercio sostiene le imprese e il settore anche attraverso eventi come il BuyWine, che si terrà a Firenze il prossimo 11 e 12 febbraio in presenza con oltre 200 produttori iscritti, grazie all’organizzazione della nostra azienda speciale PromoFirenze – aggiunge Salvini -. Si tratta di un appuntamento importante per le nostre eccellenze del vino, che confermano ogni anno la loro qualità e forza attrattiva per milioni di consumatori e di viaggiatori. L’Eccellenza di Toscana organizzata da AIS Toscana, celebra per due giorni alla Stazione Leopolda la produzione d’eccellenza della nostra regione, conclude Salvini, e rappresenta un evento che mette in evidenza come la figura del sommelier contemporaneo è l’importante collettore tra produttore e consumatore, tra vigna, cantina e territorio implementando la cultura del  vino e la conoscenza dei territori e il desiderio dei consumatori di scoprirli di persona, rappresentano degli ambasciatori dello stile di vita toscano e narratori di territori trasformando di fatto ogni degustazione in opportunità di attrazione turistica sui territori del vino appena assaggiato.

Le attività alla Stazione Leopolda andranno avanti fino a domani sera, domenica 5 dicembre, con degustazioni libere ai banchi d’assaggi degli oltre cento produttori, Masterclass guidate dai migliori sommelier, scuole di avvio alla degustazione con AIS Wine School e AIS Oil School e, per la prima volta, scuole di degustazione Spirit School, Balsamic School e Coffee School, dedicate rispettivamente al vasto mondo dei distillati, all’Aceto Balsamico di Modena – a cura del Consorzio Tutela Aceto Balsamico – e al caffè, a cura di B-Farm.  

Continua anche domani il Wine Contest, rivolto ai soci AIS e ai semplici appassionati chiamati a indovinare un vino alla cieca – la cui premiazione si pone a chiusura dell’evento insieme a quella del Premio “Eccellenza di Toscana” – e il percorso degustativo degli operatori di Street Food più significativi della Toscana, allestito nel Piazzale della Stazione Leopolda.  

Una novità importante da segnalare per i visitatori: per la prima volta il catalogo dei produttori sarà digitale e consultabile previa registrazione sulla piattaforma DOP digitale, dove sarà altresì possibile esprimere un proprio giudizio sui vini degustati. Una vera e propria agenda digitale personale che potrà agilmente interagire con i produttori attraverso il qr-code posizionato su ogni banco d’assaggio.
 
Tutte le informazioni per accedere all’Eccellenza di Toscana ed acquistare i biglietti di ingresso nonché riservare i posti per le degustazioni guidate e le Masterclass, sono disponibili al sito www.aistoscana.it e www.eccellenzaditoscana.it  

L’Eccellenza di Toscana quest’anno si potrà vivere anche sui social ufficiali di AIS Toscana e della manifestazione, attraverso la “Social Room”, un contenitore di informazioni sull’evento con testimonianze dirette dei protagonisti e la possibilità di interagire con gli ospiti. 

Ufficio Stampa AIS ToscanaMarte Comunicazione snc di Morganti e Tempestini
ufficio.stampa@aistoscana.it
mail: marzia.morganti@gmail.com
mail: ntempestini@gmail.com

Social Media Manager – Eccellenza di Toscana 
Andrea Spadoni  pr@aistoscana.it

Pubblicato da

Ho lavorato a lungo in qualità di Maitre d'Hotel e sono un Sommelier Professionista. Dopo esperienze lavorative in Hotels, è all' Hotel Savoy di Londra che nasce la passione per il vino. Dopo aver frequentato il corso vini al Savoy Training Center, al ritorno in Italia ho frequentato i tre livelli da Sommelier con AIS. Mi piace partecipare alle varie kermesse enoiche e degustazioni guidate, approfondire e condividere le mie esperienze in maniera semplice su questo Blog. Mi piace inoltre calpestare vigneti e visitare aziende vitivinicole. Sono curatore di una rubrica su Ristorazione & Ospitalità, rivista ed organo ufficiale dell'AMIRA, la quale mi ha recentemente nominato "Cavaliere dell'Ordine Enogastronomico di Santa Marta ". Altra grande passione è lo sci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.