Hotel meets Wine

Da lunedì 18 a giovedì 21 ottobre, la fiera internazionale Hotel è pronta ad offrire le migliori soluzioni per l’hôtellerie e la ristorazione, ma anche, come di consueto, una selezione unica dei migliori vini dell’Alto Adige e di tutta Italia in due grandi eventi.

L’offerta di Hotel viene arricchita anche quest’anno da due grandi eventi legati al mondo del vino. Il 18 e il 19 ottobre sarà il turno di Autochtona, il Forum dedicato ai vitigni autoctoni italiani, che, dopo il successo dell’edizione 2020, tornerà con la sua formula rinnovata. Invariata resta però la mission: dare ai vitigni autoctoni e ai suoi produttori l’attenzione che meritano. Con questo spirito verranno quindi assegnati gli Autochtona Award in 14 categorie, tra cui quelle dedicate ai migliori Lagrein, in collaborazione con il Consorzio Vini Alto Adige e IDM Alto Adige.

Autochtona

Dopo la scelta dei finalisti attraverso una degustazione alla cieca, martedì 19 ottobre nel pomeriggio la giuria di professionisti curiosi, appassionati e competenti – guidata da Daniele Cernilli – da oltre 40 anni tra le voci più autorevoli del panorama vitivinicolo italiano e mondiale – assegnerà gli Award all’interno delle differenti categorie. A fianco dei tradizionali riconoscimenti, due novità: “Miglior Vino Ancestrale”, riservato ai vini ottenuti attraverso fermentazione in bottiglia e con presenza di fondo di fermentazione (sur lie) e “Miglior Vino Orange”, all’interno del quale verranno iscritti i vini prodotti da uve autoctone a bacca bianca con una considerevole macerazione sulle bucce. Quest’anno i vini protagonisti ad Autochtona Award saranno presenti anche in un grande banco d’assaggio a Fiera Bolzano, gestito in totale sicurezza dai sommelier AIS – sezione Alto Adige.

Vinea Tirolensis con un nuovo format

Il 20 e il 21 ottobre saranno dedicati all’Associazione Vignaioli indipendenti Alto Adige, che ad oggi rappresenta oltre 100 produttori, e alla loro Vinea Tirolensis, con un programma adeguato alle normative anti-Covid e comprendente degustazioni-Masterclass guidate a numero chiuso e su prenotazione e la biblioteca del vino, ovvero un banco di degustazione curato da esperti sommelier. Ci sarà la possibilità di assaggiare vini di ca. 50 vignaioli associati e, all’insegna del motto “chiedilo al vignaiolo”, alcuni produttori saranno presenti per rispondere alle domande degli interessati. Una due giorni in grado di coniugare perfettamente l’attuale esigenza di sicurezza, senza rinunciare all’interattività.

Masterclass

Un ricco programma di ben 11 masterclass su quattro giorni completerà l’offerta di Hotel meets Wine, con l’obiettivo di fornire al pubblico spunti di riflessione e di approfondimento su un tema costantemente in fermento e sempre ricco di novità. Gli incontri, condotti da giornalisti del mondo del vino e da esperti professionisti, verranno realizzati in collaborazione con le Donne del Vino Alto Adige, l’Associazione Vignaioli indipendenti Alto Adige e l’Associazione Sommelier Alto Adige. Informazioni e registrazioni sulla homepage di Autochtona.

Hotel, Autochtona e Vinea Tirolensis 2021:

•            18-21 ottobre | 10:00-18:00 | giovedì fino alle ore 17:00

•               Autochtona: 18 e 19 ottobre | dalle 16:00 per appassionati

•               Vinea Tirolensis: 19 e 20 ottobre

•               Ticket solo online con scelta della giornata di visita | 24 Euro | vale anche come biglietto gratis da e per    la fiera con tutti i mezzi pubblici dell’Alto Adige.

Fonte: Fiera Bolzano

Pubblicato da

Ho lavorato a lungo in qualità di Maitre d'Hotel e sono un Sommelier Professionista. Dopo esperienze lavorative in Hotels, è all' Hotel Savoy di Londra che nasce la passione per il vino. Dopo aver frequentato il corso vini al Savoy Training Center, al ritorno in Italia ho frequentato i tre livelli da Sommelier con AIS. Mi piace partecipare alle varie kermesse enoiche e degustazioni guidate, approfondire e condividere le mie esperienze in maniera semplice su questo Blog. Mi piace inoltre calpestare vigneti e visitare aziende vitivinicole. Sono curatore di una rubrica su Ristorazione & Ospitalità, rivista ed organo ufficiale dell'AMIRA, la quale mi ha recentemente nominato "Cavaliere dell'Ordine Enogastronomico di Santa Marta ". Altra grande passione è lo sci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.