Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG torna in tv con la campagna “Tratto da una storia vera, unica al mondo”

COMUNICATO STAMPA
Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG torna in tv con la campagna
“Tratto da una storia vera, unica al mondo”
Solighetto, 28 maggio 2021 – Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG brinda alle riaperture e apre simbolicamente le porte del suo magnifico territorio tornando a mostrare le colline scoscese da cui ha origine il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.
Da oggi 28 maggio 2021 è on air in tv e radio, online e su stampa nazionale e locale, la campagna pubblicitaria che già alla fine del 2020 ha portato in tutta Italia un prodotto e un territorio unici al mondo. Le recenti riaperture hanno infuso nuova fiducia e così la comunicazione diventa un simbolico invito alla scoperta di uno dei territori del vino più affascinanti del mondo, le Colline del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Patrimonio Unesco.
Crediamo sia giunto il momento di ritrovarsi, di tornare a proporre il nostro vino e il nostro paesaggio viticolo come un segnale di fiducia verso il futuro. Questa campagna pubblicitaria per noi rappresenta anche un modo per invitare gli italiani a visitare le nostre colline e degustare i nostri vini, per annunciare che siamo pronti ad accogliere e a dimostrare che non ci siamo mai fermati. Qui, oltre a calici di grande vivacità espressiva, i visitatori troveranno le ragioni della solidità della nostra comunità, i motivi per i quali siamo legati a questo territorio e alla qualità del nostro prodotto” afferma il Presidente Innocente NardiRiproporre la nostra campagna pubblicitaria è un modo per guardare ai prossimi mesi con ottimismo senza mai perdere di vista l’impegno con cui curiamo i nostri vigneti e i nostri vini perché la promessa di qualità che avanziamo verso i consumatori non sia mai tradita”.
Sentiamo tutti l’esigenza di lasciarci alle spalle molti mesi impegnativi e questo è il momento di tornare a scoprire il nostro Paese e a valorizzarlo anche attraverso i suoi prodotti più simbolici e rappresentativi. Gli italiani hanno ricominciato a uscire, a incontrarsi e a muoversi, ma con maggior attenzione all’autenticità, alla genuinità, e con un po’ più di orgoglio per tutto ciò che è prossimo e prezioso, e che riconosciamo vicino, non solo fisicamente. Per queste ragioni, il claim della campagna “Tratto da una storia vera, unica al mondo” risponde con coerenza ai sentimenti più diffusi in questo momento storico.
Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG parla grazie ai suoi valori, che si arrampicano su ogni pendio e si esprimono attraverso le mani sapienti dei viticoltori che da generazioni lavorano questi vigneti, trasformando il peso della fatica quotidiana in un ricamo delicato dal valore universale. La comunità di 3300 famiglie oggi più che mai si unisce per ribadire la sua unicità, e per sottolineare il valore di quell’armonia circolare che leggiamo in questo paesaggio, nell’impegno inarrestabile di ciascun viticoltore e, come naturale conclusione, in ogni calice. Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG fresco e fragrante, è un prodotto unico e tuttavia versatile, capace di conquistare il mondo.
La pianificazione della campagna, curata direttamente dal Consorzio è declinata su stampa nazionale, locale, televisione (la7, RAI), radio (Deejay, Capital e Radio Italia) e digitale sui canali social youtube e instagram e sulla piattaforma musicale Spotify, infine su raiplay.it .

Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG è l’ente privato, nato nel 1962, che garantisce e controlla il rispetto del disciplinare di produzione del Prosecco Superiore DOCG. Lo spumante prodotto sulle colline tra Conegliano e Valdobbiadene (TV) ha ottenuto la Denominazione di Origine Controllata nel 1969 e la Denominazione di Origine Controllata e Garantita nel 2009. Il territorio di produzione comprende 15 comuni: Conegliano, San Vendemiano, Colle Umberto, Vittorio Veneto, Tarzo, Cison di Valmarino, San Pietro di Feletto, Refrontolo, Susegana, Pieve di Soligo, Farra di Soligo, Follina, Miane, Vidor e Valdobbiadene. Il Consorzio, attualmente presieduto da Innocente Nardi, ha sede in località Solighetto a Pieve di Soligo, raggruppa 192 case spumantistiche, 442 vinificatori e 3400 famiglie di viticoltori impegnati nella produzione di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore. Opera principalmente in tre aree: la tutela e la promozione del prodotto, in Italia e all’estero, dove ne promuove la conoscenza attraverso attività di formazione, organizzazione di manifestazioni e relazioni con la stampa. Infine, si occupa dell’assistenza tecnica rivolta ai consorziati, dal vigneto alla cantina.
Fonte: Renata Toninato Ufficio Comunicazione e Manifestazioni Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco
Piazza Libertà, 7 – Solighetto
31053 Pieve di Soligo (TV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.