Consorzio di Tutela del Morellino di Scansano: ecco i primi appuntamenti del 2021

Sostenibilità, incontri con stampa specializzata e operatori del settore e promozione del territorio. Al via la programmazione degli eventi per il nuovo anno. Domenica 17 maggio la terza edizione di Rosso Morellino a Scansano.

(Scansano, 21 dicembre 2020) – Un focus sempre più orientato ai temi della sostenibilità e una rinnovata spinta alla valorizzazione e promozione del territorio con la partecipazione e organizzazione di diversi eventi, a partire dalla nuova edizione di Rosso Morellino. 

Il desiderio di ricominciare a pianificare le attività del 2021 anima i lavori di fine anno del Consorzio di Tutela del Morellino di Scansano. “La volontà di guardare al prossimo futuro con speranza è più forte delle incertezze del momento che stiamo vivendo” afferma il direttore del Consorzio Tutela Vino Morellino di Scansano Alessio Durazzi. “Ci lasciamo alle spalle un anno complicato, ma ora l’obiettivo è portare avanti alcuni progetti strategici che contribuiranno a mantenere alta l’attenzione e l’interesse verso la nostra denominazione e i suoi vini”.

Morellino Green, il progetto realizzato dal Consorzio nel 2019 e lanciato durante la manifestazione Rosso Morellino, sarà al centro di un intenso programma di sviluppo nel corso del 2021. “Siamo stati tra le prime DOCG EV friendly in Italia dotandoci di stazioni di ricarica per veicoli elettrici all’interno di alcune aziende del nostro territorio – continua il direttore del Consorzio –. Nel corso del prossimo anno l’attenzione ai temi della sostenibilità, attraverso progetti concreti, crescerà ulteriormente grazie a nuove collaborazioni, tutte orientate a rendere la nostra denominazione un punto di riferimento per chi ama vivere in sinergia con la natura e le sue bellezze”.

Stampa nazionale, internazionale e operatori del settore, avranno l’opportunità di approfondire come di consueto la conoscenza del Morellino di Scansano Docg nelle sue due tipologie, Annata e Riserva, attraverso alcuni appuntamenti ormai molto amati e attesi. Il primo, l’Anteprima Morellino, si svolgerà sabato 15 maggio a Firenze negli scenografici spazi della Fortezza da Basso, all’interno del programma della settimana delle Anteprime di Toscana.

Il giorno dopo, domenica 16 maggio i golfisti potranno incontrare il Consorzio a Saturnia: “Il campo da Golf delle Terme di Saturnia è molto noto agli appassionati e vedrà quest’anno per la prima volta il Consorzio come partner, con una presenza che permetterà a chi ama questo sport di conoscere più da vicino la nostra denominazione” – evidenzia Alessio Durazzi. La tappa a Saturnia si inserisce all’interno di un calendario che comprende altri tornei organizzati dal Consorzio in collaborazione con diversi circoli.

Lunedì 17, invece, sarà la volta di Rosso Morellino, l’evento organizzato dal Consorzio di Tutela Morellino di Scansano dedicato alla promozione e alla divulgazione del Sangiovese di Maremma e del suo territorio. Giunto alla sua terza edizione, si svolgerà come sempre a Scansano, il borgo che dà il nome alla denominazione, e sarà animato sia da momenti di confronto e approfondimento che da degustazioni con i produttori per conoscere da vicino i vini, le tipologie e i territori che danno origine al vino di questo angolo del sud della Toscana.

“Sono appuntamenti importanti che ci consentiranno di far degustare e conoscere le nuove annate del Morellino di Scansano ad un pubblico di professionisti e addetti del settore” afferma Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio di Tutela del Morellino di Scansano. “Nel 2020 i momenti di condivisione e confronto dal vivo sono stati quasi tutti annullati a causa della pandemia: potersi nuovamente riunire, rispettando le norme di sicurezza e prevenzione, rappresenta un momento importante per noi produttori e per tutta la filiera del mondo del vino”.

LA DENOMINAZIONE E IL CONSORZIO TUTELA MORELLINO DI SCANSANO

Riconosciuto denominazione di origine controllata nel 1978, il Morellino di Scansano ha da poco festeggiato i suoi primi 40 anni. In questo periodo molto è stato fatto per la sua valorizzazione, in virtù delle sue qualità intrinseche e della crescente rinomanza internazionale, tanto da ottenere nel 2006 la Denominazione di Origine Controllata e Garantita, a partire dalla vendemmia 2007.

Attivo in questa opera di promozione e tutela il Consorzio Tutela Morellino di Scansano, nato nel 1992 per volontà di un piccolo gruppo di produttori. Nel corso degli anni il Consorzio è andato man mano ampliando il comparto associativo, fino ad accogliere più di 200 soci, oltre 90 dei quali con almeno una propria etichetta di Morellino di Scansano sul mercato

Fonte: Greta Esposito

Image

Ufficio stampa Consorzio Tutela del Morellino di Scansano c/o fruitecom srl
Greta Esposito – W: www.fruitecom.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.