Firenze, 26 febbraio 2020 – Continua l’avventura della Chianti Academy Latam, il percorso di formazione proposto dal Consorzio Vino Chianti per professionisti del settore vinicolo

 

A Playa del Carmen in Messico e a L’Avana a Cuba si sono tenute le ultime lezioni con la consegna dei diplomi: gli studenti hanno dimostrato di conoscere la storia e la cultura legata al Chianti, la catena di produzione e le politiche di tutela del prodotto. Ma i nuovi esperti di Chianti hanno avuto modo di riflettere nel corso delle lezioni anche sugli abbinamenti con il cibo, sul consumo tra i giovani, sulla comunicazione e sul marketing del prodotto.  Le lezioni erano abbinate a degustazioni specifiche delle 30 diverse etichette del Consorzio rappresentative di tutte le tipologie esistenti.

 

All’Avana si svolge in questi giorni inoltre il Festival Habanos dove il Consorzio Vino Chianti è presente con uno stand e con 25 etichette di altrettanti produttori. Il Consorzio partecipa inoltre alla Cena di Gala con un Chianti Riserva formato magnum dedicata ai sigari Romeo y Julieta, la marca protagonista della serata con la sua nuova linea oro. A 1200 persone viene servito anche il Vin Santo del Chianti in abbinamento ai sigari. 

 

Il Latam tour termina con le ultime tappe di Medellin in Colombia, di Panama City a Panama e di Lima in Perù dove tornano gli studenti dell’istituto alberghiero Datini di Prato per proporre il loro cooking show di fine lezione. L’istituto alberghiero, grazie a un protocollo di intesa finalizzato al miglioramento della formazione sul campo,  accompagna il Consorzio nelle più prestigiose occasioni di promozione  e valorizzazione della denominazione. Ultimo appuntamento con la Chianti Academy Latam sarà infine a Città del Messico, dall’11 al 12 marzo.

 

“Si tratta di un’iniziativa importante in un paese strategicamente importante  – commenta il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi – L’obiettivo della Chianti Academy è consolidare la nostra presenza in America Latina e diffondere la conoscenza dei nostri vini attraverso attività promozionali di lungo termine. Per le nostre aziende si aprono prospettive nuove e interessanti, in un mercato in crescita, su cui stiamo investendo risorse e professionalità” .busi_foto.jpg

Fonte: Ufficio Stampa Galli-Torrini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.